0

Bonobo, Benjamin Clementine e Yussef Kamaal, è già tempo di Locus Festival

Sarà l’artista inglese Bonobo ad aprire la manifestazione, presso il Mavù Club di Locorotondo (stessa location che ospiterà Benjamin Clementine il 23 luglio). L’acclamato producer presenterà live al Locus il suo sesto album in studio, Migration, appena uscito per l’etichetta londinese Ninja Tune. L’unico suo show italiano nei club, il 13 marzo al Fabrique di Milano, anteprima del Locus Festival (già sold-out da tempo), avrà quindi il suo seguito estivo in Puglia. Per poter accontentare i numerosi fan italiani di Bonobo, il Locus Festival ha anticipato l’inizio del festival al 9 luglio, punto di partenza di una serie di eventi nei weekend fino a metà agosto (prevendite Bonobo disponibili qui: www.bookingshow.it/Bonobo-live-al-Locus-festival-Biglietti/95229).

Benjamin Clementine (foto di Micky Clement)

Benjamin Clementine (foto di Micky Clement)


Non mancheranno al Locus 2017 anche i tradizionali grandi eventi musicali ad ingresso libero in piazza, nell’affascinante centro storico di Locorotondo (BA), certificato come uno dei “Borghi più belli d’Italia”. Primo annuncio per il main stage in Piazza Moro è il concerto gratuito di sabato 5 agosto, della band londinese Yussef Kamaal, guidata dai due giovani musicisti Youssef Dayes e Kamaal Williams, con il loro approccio energico e sperimentale al jazz evidenziato nell’album d’esordio “Black Focus” (Brownswood Records, novembre 2016).

L’intero programma del Locus Festival 2017 sarà svelato entro marzo, intanto c’è una prima importante conferma fra i partner che affiancheranno il Comune di Locorotondo nel supportare gli eventi: l’Azienda Vinicola Tormaresca, tenute pugliesi di Marchesi Antinori, diventa Official Partner del Locus Festival dopo due anni come Sponsor di rilievo. Saranno quindi i vini Tormaresca, selezionati per l’occasione in un’esclusiva etichettatura “Locus Festival”, i capofila di una prestigiosa rete di partnership in linea con la qualità musicale ed il concept del Locus 2017: il Genius Loci, lo spirito di un luogo valorizzato attraverso la musica mondiale, in armonia con il territorio, le sue eccellenze ed il suo vissuto.

Gli artisti più geniali della scena internazionale, in un incantevole e suggestivo angolo di Puglia immerso tra i caratteristici trulli, le colline di vigneti e uliveti, non lontano da splendide spiagge. Sono gli elementi principali di un festival in cui la musica rappresenta il centro di un’esperienza, in cui la qualità viene prima della quantità, e l’autenticità prima dell’effimero.

0

La fortuna che abbiamo tour: per Samuele Bersani tre sold out prima iniziare il viaggio

Cresce l’attesa per il nuovo tour di Samuele Bersani che partirà ufficialmente il prossimo 21 febbraio dall’Auditorium Parco della Musica di Roma e mette a segno subito il sold out in diverse tappe. Biglietti già esauriti a Firenze, Bologna e Bari e ancora pochissimi disponibili per Roma e Milano.

Samuele Bersani

Samuele Bersani

La fortuna che abbiamo TOUR arriva a tre anni di distanza dall’ultimo Nuvola Numero Nove TOUR (2014) e a due dal suo ultimo live show, Plurale Unico (2015), serata evento che lo aveva visto festeggiare i suoi 25 anni di straordinaria carriera discografica in uno spettacolo corale con i grandi nomi della musica italiana. Non vedo l’ora di poter cantare nei teatri con chi avrà fiato e voglia di farlo insieme a me. Per la prima volta attraverso i social ho coinvolto anche i miei fan nella costruzione della scaletta, chiedendogli di indicarmi i pezzi che avrebbero voluto sentire. Sono arrivate migliaia di commenti, sono felice di sentire molto affetto e partecipazione per questa nuova avventura”. Tra sperimentazioni e arrangiamenti inediti, La fortuna che abbiamo TOUR ripercorrerà 25 anni di canzoni di Samuele Bersani in 12 esclusive date nei grandi teatri italiani. Da “Giudizi Universali” a “Chicco e Spillo”, da “Coccodrilli” a “Spaccacuore”, fino ad arrivare a “Psyco” ed “En e Xanax”, nel nuovo tour ritroveremo emozionanti versioni live dei brani che hanno reso Samuele uno dei cantautori più apprezzati in Italia. Lo spettacolo nei teatri, dopo la data zero il 16 febbraio a Fermo (Teatro dell’Aquila), partirà ufficialmente da Roma il 21 febbraio dall’Auditorium Parco della Musica, e proseguirà: il 23 febbraio a Bergamo al Teatro Creberg, il 25 febbraio a Padova al Gran Teatro Geox, il 27 febbraio a Milano al Teatro degli Arcimboldi, l’1 marzo a Torino al Teatro Colosseo, il 4 marzo a Bari al Teatro Palazzo, il 6 marzo a Catania al Teatro Metropolitan, il 7 marzo a Cosenza al Teatro Rendano, il 12 marzo a Firenze al Teatro Puccini, il 14 marzo a Genova al Politeama Genovese, il 15 marzo a Bologna al Teatro il Celebrazioni.

0

Loro sono i Little Hurricane, il singolo è OTL

La storia dei Little Hurricane inzia a San Diego, in California nel 2010 quando la batterista Celeste CC Spina, lontana dai set da otto anni, incontra online il chitarrista e sound engineer Anthony “Tone” Catalano, grazie ad un annuncio sul sito Graigslist. L’intesa tra i due è immediata e totale, dall’amore per il blues a quello per gli strumenti vintage.

Little Hurricane

Little Hurricane

Arrivano subito i primi riconoscimenti: “San Diego Music Award”, come “Album of the Year” per il loro disco di debutto “Homewrecker” a cui seguono partecipazioni ai più importanti festival al mondo: Austin City Limits, Telluride Blues and Brews, Parkenfestivalen, Summerfest, Lollapalooza e South by Southwest. Supportano band quali The Specials, Manchester Orchestra, e John Butler Trio ed entrano anche dalla porta principale nella musica per la televisione, con un serie di spot per Taco Bell, ESPN e tante serie tv, tra cui la celebre Gossip Girl. OTL acronimo che sta per One True Love, è il primo singolo estratto da Same Sun Same Moon il nuovo disco in uscita il prossimo 14 aprile. Una bomba radiofonica disponibile per la programmazione su tutti i network nazionali da ora!