0

Subsonica, il suono rock dell’Eden

Una della band italiane più amate è pronta per il tour. Dopo un disco “ottimista”, per quelli che sono i loro standard, ora è il momento di suonarlo. E noi vi raccontiamo in anteprima come.

Subsonica

Subsonica

Suono supersonico? No, più arditamente subsonico! E arriva dal paradiso. Anzi dall’Eden. Questo il titolo del nuovo album dei Subsonica, band torinese che alla vigilia del tour riscontra già parecchi sold out. Note Spillate lo ha visto in anteprima a Torino, dove Samuel, Max, Boosta, Vicio e Ninja hanno testato il concerto. Non con le scenografie reali, ma gli strumenti quelli si che erano veri. Doveva essere una data segreta, ma il passaparola ha funzionato bene e dunque il piccolo e accogliente circolo culturale Gianca 2 era strapieno.

Il concerto, del quale vi proponiamo la scaletta, che non è immutabile ma resta abbastanza certa, si apre con Prodotto interno lurido e conferma che i Subsonica, nonostante negli ultimi quattro anni si siano dedicati progetti individuali, hanno subito ritrovato il giusto feeling. Il palcoscenico è il loro habitat naturale: «Suoniamo per due ore», dicono «E le nostre non sono serate da piedi per terra, si canta e si balla. Allontarsi per un certo periodo permette di ritrovare quell’energia necessaria per creare un nuovo disco insieme. Si, subiamo quella saudade che spinge a lavorare di nuovo con gli altri. All’inizio qualche automatismo è smarrito perché la testa vaga tra i progetti precedenti, realizzati o sospesi, ma gradualmente ci si riallinea».

Subsonica

I Subsonica sono stati geniali, anzi genialmente logici, nello sposare le neonate canzoni di Eden con classici quali Nuvole rapide, Il cielo su Torino e Aurora sogna. Nel cuore del concerto hanno inserito, come divisione itale tra un prima e un dopo, un lungo medley drum’n’bass che attraversa tutta la loro storia. C’è ottimismo per Eden dal vivo: «Renderà molto bene», assicurano «perché è un disco colorato, con brani e atmosfere diversi tra loro: ci saranno momenti ballabili e altri più intimi». Tra le novità una menzione a parte la merita Benzina Ogoshi. «Il concetto di nuovo in questo caso è relativo, poiché in rete si trova da circa un anno: è marcatamente autoironico. Nasce come colonna sonora finale di video amatoriali ribattezzati Parasubnormal Activity: veniamo uccisi perché ci siamo venduti alle logiche commerciale. Il successo che hanno avuto li ha trasformati in una storia a puntate. Il testo è costruito con le critiche postate sul sito dai fan: infatti il ritornello ripete “non siete più riusciti a bissare Microchip Emozionale”, da molti ritenuto il nostro capolavoro. Possiamo dire, con orgoglio, di avere registrato un brano scritto a un milione di mani».

Ma perché ogni volta che una band raggiunge un certo successo si parla di lascivia verso le logiche commerciali. Di snaturamento. Non è possibile convivere con le varie componenti? I Subsonica hanno a lungo riflettuto su questo aspetto della popolarità e hanno concluso che «è un elemento che fa male ma va metabolizzato. Noi abbiamo compreso che il fan quando ascolta un disco lo lega a un periodo della sua esistenza oltreché a precisi ricordi. Quando percepisce una evoluzione nella band che più ama lo vive come un tradimento, ne scaturisce un risentimento che talvolta sfocia in odio. È un processo naturale e non ce la prendiamo».

DATE DEL TOUR
31/03 Pordenone @ Palasport
01/04 Verona @ Palasport
02/04 Genova @ 105 Stadium
07/04 Roma @ Palalottomatica
08/04 Caserta @ Palamaggiò
09/04 Bari @ Palaflorio
11/04 Torino @ Palaolimpico
12/04 Milano @ Mediolanum Forum
13/04 Milano @ Mediolanum Forum
15/04 Firenze @ Mandela Forum
16/04 Bologna @ Futurshow Station

La tracklist del tour dei Subsonica:
Prodotto Interno Lurido
Albascura
L’ultima risposta
Nuvole Rapide
L’odore
Serpente
Il cielo su Torino
Veleno
Aurora sogna
Depre
Sul sole
Eva-Eva
Eden
No No No
Non identificato (Medley DNB)
Liberi tutti (Medley DNB)
Il diluvio (Medley DNB)
L’errore (Medley DNB)
Bomba alias Piombo (Medley DNB)
Colpo di pistola (Medley DNB)
Benzina Ogoshi
Istrice
La funzione
Il centro della fiamma
Tutti i miei sbagli
Nicotina Groove

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

0 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *