0

Britti suona Hendrix: notte elettrica a Roma

Alex Britti

Il 26 gennaio all’Orion di Roma una tribute band d’eccezione per celebrare il più grande chitarrista di tutti i tempi, Jimi Hendrix: Alex Britti con Mel Gaynor e Ged Grimes rispettivamente batterista e bassista del Simple Minds insieme in concerto per ricordare una leggenda della musica mondiale.

Britti ha scelto Mel Gaynor per suonare nel suo prossimo album in uscita nella primavera 2013; tra un click e l’altro, un riascolto e un caffè, spesso nelle pause si suonava per gioco, per scherzo, per amore della musica. E si finiva col suonare pezzi del grande Jimi, ormai più che un maestro, un compagno di vita, un amico immaginario.

Hendrix è un mito, lo è per tutti i chitarristi, per chi suona l’elettrica e l’acustica, per chi ama il funk, il blues e l’r&b, per chi accorda la chitarra un semitono più giù o chi l’accorda tradizionalmente. E allora, dal momento che né i Simple Minds né Britti con la sua band sono attualmente in tour, Mel ha coinvolto Ged Grimes perché insieme ad Alex potessero invadere il palco al suono di Hey Joe o Foxy Lady, Purple Haze o Crosstown Traffic, Voodoo Child o Little Wing? That’s Freedom!

Quella all’Orion è al momento l’unica data italiana prevista. Il concerto andrà in tour in Europa nell’autunno 2013.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a Sky TG24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *