1

Torna Jimi Hendrix con “People, Hell and Angels”

Jimi Hendrix

Il 5 marzo è sucito in Italia e in tutto il mondo “People, Hell & Angels” (Experience Hendrix LLC/Legacy Recordings – divisione di Sony Music Entertainment), nuovo e prezioso album di Jimi Hendrix con 12 registrazioni inedite del periodo 1968 -1970, che ci presentano il leggendario chitarrista al lavoro per creare la sua prossima “impronta” musicale, per la prima volta al di fuori della Jimi Hendrix Experience.

A tre anni dall’acclamato “Valleys of Neptune” (2010) che conteneva le ultime registrazioni dell’artista con la formazione classica degli Experience, “People, Hell & Angels” vede Jimi Hendrix collaborare con nuovi musicisti come Stephen Stills (Buffalo Springfield/Crosby, Stills and Nash) Buddy Miles e Billy Cox (con il quale Hendrix aveva servito il 101° battaglione dell’Areonautica Americana e suonato nel famoso R&B “Chitlin” Circuit), impegnato in studio per creare nuovi sound per quello che sarebbe stato il successivo grande capitolo della sua straordinaria carriera.

Per questo le 12 registrazioni contenute in “People, Hell & Angels” sono caratterizzate da una varietà unica di stili e incorporano molti degli elementi – fiati, tastiere, percussioni e una seconda chitarra – che Jimi Hendrix voleva inserire nella sua nuova musica.

Questa la tracklist di “People, Hell & Angels”, disponibile in cd (jewell box e digipack), doppio vinile e digitale: “Earth Blues”, “Somewhere,” “Hear My Train A Comin'”, “Bleeding Heart”, “Let Me Move You”, “Izabella”, “Easy Blues”, “Crash Landing”, “Inside Out”, “Hey Gypsy Boy”, “Mojo Man” e “Villanova Junction Blues”.

Jimi Hendrix

“People, Hell & Angels” è coprodotto da Janie Hendrix (sorella di Jimi e Presidente/CEO di Experience Hendrix LLC), John McDermott ed Eddie Kramer, che incontrò Jimi Hendrix presso gli Olympic Studio a Londra nel Gennaio del 1967 e con cui il chitarrista sviluppò un rapporto molto speciale: lo conferma il fatto che Kramer lavorò a tutti gli album pubblicati in vita da Hendrix e registrò il famosissimo concerto di Hendrix a Woodstock nell’agosto del 69. Dal 1977, Kramer è in team con Janie Hendrix e John McDermott per supervisionare la pubblicazione di tutti gli album di Jimi Hendrix pubblicati dalla Experience Hendrix LLC.

Jimi Hendrix

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a Sky TG24

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *