1

One Direction, delirio a Verona

Il castello di One Direction

Manda la tua recensione del concerto di One Direction a info@ilovebeer.it

1D a Verona

Leggi l’intervista di Note Spillate a One Direction: li ha incontrati a Milano

Note Spillate ha assistito a Verona al concerto di 1D: Arena sold out da mesi, e circa duemila persone a cantare in piazza Bra, arrivate in pullman da tutta Italia nonostante l’impossibilità di trovare un biglietto. Harry Styles, Niall Horan, Liam Payne, Zayn Malik e Louis Tomlinson sono stati accolti al grido di “We are you”.

Prima compaiono i musicisti, poi arrivano loro e i piedi battono all’impazzata, le mani vanno fuori giri, le lacrime esondano, i cellulari impazziscono. Loro sono generosi,  si avvicinano alle directioner, le guardano negli occhi, gli hanno insegnato che per farsi amare il popolo va conquistato. E loro sono scaltri in questo. Quasi cinici. Ma che importa a chi ha sgomitato per conquistare un biglietto per Verona e Milano…l’importante è riempirsi gli occhi di loro.

Un momento del concerto all'Arena di Verona

L’Arena è uno sfarfallio di bandane. Le magliette sono soprattutto bandiere, sono usate prima di essere

One Direction a Verona

indossate.  Un lungo video fa alzare tutti in piedi, compaiono i musicisti, il rock si scalda, un po’ di “Grease” (quello dell’omonimo film con John Travolta e Olivia Newton John) e poi si decolla verso la galassia 1D con “Up all night”. Il concerto ha una precisione chirugica, corre come fosse un dvd: anche i siparietti si capisce che sono studiati. Non c’è spazione per l’improvvisazione. Si lacrima per “Love you first” a “Change my mind”, ci si abbraccia durante “Last first kiss” a “Summer loce”, ci si scalda con “Rock me”. Il concerto termina con “Kiss you” ma c’è ancora il tempo per un paio di bis, “Live while you’re young” e “What makes you beatiful”.

One Direction torneranno in Italia nell’estate 2014 per esibirsi in uno stadio. Entro fine anno arriverà il nuovo disco che sarà anticipato, dal 5 settembre, dal film in 3D “One Direction – We are us”: immagini, video, curiosità esclusive. Come dicono le directioner: mai senza di loro. E proprio per questo c’è un cofanetto di cinque libri, uno per ognuno di loro, edito da Sperling & Kupfer che costa 16,90 euro: una opera per vere superfan ma anche per chi al fenomeno si avvicna con curiosità

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a Sky TG24

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *