0

Ligabue, Mondovisione non è solo un disco è realtà

Ligabue traduce in realtà “Mondovisione”. Il suo ultimo album che si avvia a conquistare il sesto disco di platino, per la gioia del presidente di Warner Marco Alboni, dopo essere stato portato nei palazzotti ora diventa protagonista negli stadi. E lo fa in modo rivoluzionario.

Il palco del tour di Mondovisione

Il palco del tour di Mondovisione

Il rocker di Correggio torna negli stadi dopo quattro anni col progetto “Mondovisione Tour – Stadi 2014”: debutta il 30 maggio a Roma e chiude il 20 settembre a Bari. La prima data di Roma, le due di Milano e la prima a Catania sono già sold out e le altre ci sono vicine. Lo si deve alla musica di Ligabue, a prezzi popolari, che vanno da neanche 30 euro fino a poco più di 80, e a una idea nuova di leggere la musica dal vivo. Ligabue anticipa che “Mondovisione” verrà proposta quasi integralmente, potrebbe restare fuori una canzone. Come sarà il palco lo raccontano il suo manager Claudio Maioli e Ferdinando Salzano che con la sua Freinds & Partener produce il tour: “Il palco -spiegano- sarà aperto e non chiuso come in passato, quindi saremo esposti al pubblico. E sarà un concerto molto rock>. Il live inizia alle ore 21.30 e non alle 21 come è scritto sui biglietti perché deve esserci il buio totale. L’apertura delle porte sarà alle ore 15. Il pre-show è affidato a RTL 102.5. Ligabue ha selezionato 150 canzoni che verranno proposte a rotazione dai deejay: a Luciano piace l’idea di far ascoltare dei classici sia allo stadio che, contemporaneamente, in radio in tutta Italia: “Il pubblico risponde in maniera straordinaria e diventa per noi doveroso dare qualcosa di più, inventarci qualcosa per ripagare tanta passione.

Prosegue la lotta contro i secondari ticket che sono i biglietti acquistati in circuiti non convenzionali, sono quelli che negli ultimi giorni diventano oggetto di un’asta al rialzo che va debellata. Dalla capienza sono stati tolti 500 biglietti che verranno in vendita 48 ore prima proprio per frenare il bagarinaggio. Dopo l’estate Ligabue partirà per un viaggio europeo e mondiale: il progetto “Mondovisioneterminerà con nuove sorprese nell’estate 2015.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *