0

Tra Paletti e Palettology, la vita è una filosofia Pop

Arriva da Brescia e ci declina la vita con allegria e ironia ma senza scordare che non stiamo vivendo l’epoca migliore degli ultimi cento anni. Si chiama Pietro Paletti, ha quasi 34 anni, e la sua saggezza è racchiusa in un album che si chiama “Palettology” e arriva dopo “Dominus” ed “Ergo sum”.

Paletti

Paletti

Paletti tutti diversificano e lei smette di diversificare e si dedica alla musica.
E’ quello che so fare meglio, il resto mi piace ma fatico a farlo bene come vorrei.
Perché in passato ha ceduto a altre forme d’arte?
Vorrei cantare 24 ore su 24 ma non ci si vive. E io devo pagare le bollette.
Soluzione?
Trovare un compromesso.
Che significa?
Seguire una linea. Quando scrivo per me sono molto più libero.
Si sente un cantautore?
Faccio pop. Ho una attitudine più da band e da produttore. Mi piace coinvolgere i musicisti e sudare sul lavoro. Ho visto di recente un concerto di Brunori SAS ed è uno che si dà al mille per mille.
Controindicazioni?
Ricadere nella fotocopia del disco.
Lei come lavora al live?
In modo scarno. Io mi sono riappropriato del basso e poi ci sono una tastierista e un batterista. Un trio quasi punk, scarno ma energico. Ho provato ad aiutarmi con un synth ma dopo qualche prova ho detto: facciamo qualcosa in meno ma divertiamoci.
Suonerà in estate?
Credo più avanti. Qualche data ci sarò ma nei prossimi mesi saro in tour con gli EX Otago. Stiamo scrivendo un ep a distanza ed è nata una bella collaborazione.
Dopo “Dominus” ed “Ergo sum” ecco “Palettology”.
E’ il riassunto del lavoro fatto finora cui ho aggiunto una video-encicplopedia curata da me stesso.
Che ci attende nel prossimo disco?
Sto affinando la scrittura, servono sonorità che aiutino il testo a esprimersi in toto. Punto su un progetto colorato, mi piace passare da genere a genere.

 

 

 

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *