1

L’estate dei record di Ligabue. Marco!

A quattro mesi esatti dall’inizio del nuovo tour che ha attraversato da nord a sud la penisola, Marco Ligabue annuncia l’uscita del secondo lavoro in studio, in arrivo a gennaio, con la firma di Corrado Rustici.

Marco Ligabue

Marco Ligabue

Marco ha fatto cinquanta concerti in centoventi giorni. Cinquanta fermate dal nord al sud della Penisola, dal Piemonte alla Sicilia, passando per la sua Emilia e la Sardegna, dove vive con la sua famiglia. Numeri da record e per festeggiare la cinquantesima tappa del suo nuovo tour andata in scena ieri a Castelfiorentino, annuncia l’uscita del suo nuovo disco a gennaio. Una lunga e intensa marcia quella di Marco, partito appena quattro mesi fa da Firenze nelle stesse ore in cui in radio approdava Ti porterò lontano, il nuovo singolo che l’avrebbe accompagnato per tutta l’estate in giro in molte città italiane, tra cui anche Roma, Milano, Bari, Palermo e Potenza.

Il nuovo lavoro in studio arriverà a gennaio e sarà il secondo dopo Mare Dentro, il disco con cui nel 2013 Marco ha inaugurato la sua carriera solista dopo una lunga esperienza come autore e chitarrista e che al suo debutto conquistò la top 20 della classifica Fimi. Il nuovo disco, distribuito da Artist First e curato dall’etichetta di Marco e del suo amico e manager Alessio Lini, la M.O.M. – MUSIC OVERDRIVE MANAGEMENT, sarà composto da nove tracce e firmato dalla produzione d’autore di Corrado Rustici. Intanto Marco proseguirà per tutto settembre e ottobre il tour che lo vedrà impegnato ancora in molte città italiane in duo acustico con il chitarrista Jonathan Gasparini. Tra le prime tappe in calendario anche Cagliari e Roma.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

One Comment

  1. Bhe, chiamarli “concerti” mi sembra alquanto esagerato ed anche un tantinello “offensivo” nei confronti di chi, un palco, lo riempie di strumenti…
    Magari “esibizioni” era più appropriato

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *