0

Madh fa un sayonara d’oro

A due settimane dalla sua uscita, il singolo di Madh, Sayonara è già oro. Un altro traguardo per il secondo classificato di X Factor 2014 e uno degli artisti più originali ad aver calcato il palco del prestigioso talent, che arriva dopo l’ingresso nella Top 5 della classifica FIMI/Gfk dei singoli più venduti e dopo il #1 dell’Ep Sayonara nella classifica degli album più scaricati su iTunes.

Madh

Madh

Il brano, mixato nei celebri Paramount Studios di Los Angeles, vede il testo scritto interamente da Madh ed è il frutto della collaborazione dell’artista con Fedez, il producer americano Nick Audino – che con lui firmano la musica – e Fausto Cogliati, produttore del singolo insieme a Fedez. “Sayonara” è “un’autocelebrazione ironica”, come l’ha definita lo stesso Madh presentando il brano durante la semifinale e, a livello musicale, attinge da diversi generi come rap, crunch, raggamuffin, pop… Il titolo vuole essere un chiaro omaggio alla lingua e cultura giapponese che affascina molto il giovane artista..

L’Ep Sayonara include la title track e le cover che hanno fatto guadagnare a Madh gli apprezzamenti del grande pubblico: Take Care (Drake feat. Rihanna), Blood on the Leaves (Kanye West), No Church in the Wild (Jay-Z, Kanye West), Disparate Youth (Santigold) e Same Love (Macklemore & Ryan Lewis). Classe 1993, Madh si definisce un alieno che arriva dalla Sardegna. Il suo nome d’arte è l’acronimo di “My Advice Doesn’t Help”, è autodidatta e, dal 2011, compone brani in inglese con arrangiamenti rap e black soul che hanno avuto molta fortuna sul web.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *