0

Nesli a Sanremo 2015 con “Buona fortuna amore”

“Buona fortuna amore è una lettera d’amore a una persona lontana. Quando si dividono le strade e ci si separa. Non c’è rabbia, è un augurio e la celebrazione di un addio”: così Nesli descrive il brano (di cui è autore) che presenterà al 65mo Festival di Sanremo.

Nesli

Nesli

Un importante traguardo per l’artista, che sul palco del Teatro Ariston darà voce al suo nuovo percorso artistico nel cantautorato pop moderno, inaugurato con il brano Andrà tutto bene, attualmente in tutte le radio, che anticipa l’omonimo album di inediti in uscita il 12 febbraio (produzione Go Wild Music – etichetta Universal Music).

Guidato dal suo produttore Brando e da un nuovo team formato dalla Production House Go Wild Music e dall’etichetta Universal Music, con l’album “Andrà Tutto Bene”, il “poeta” (come amano definirlo i suoi fan) “punk” (come lui stesso si definisce per attitudine) tornerà con il suo stile personale e di grande impatto emotivo, e con il suo universo artistico sempre in evoluzione. Nell’album, composto da 11 brani inediti, la sua urgenza di scrivere e comunicare, in maniera diretta, mai allineata e mai banale, si sposa con la passione del cantautore per la melodia, le sonorità rock underground e le atmosfere britanniche degli anni ’80.

Sulla sua partecipazione al Festival della Canzone Italiana, Nesli racconta: “Leggere il proprio nome tra i cantanti big che parteciperanno al Festival di Sanremo è una gioia che ti esplode nel petto! Fiero di esserne parte. Felice di farlo da cantautore e orgoglioso di poter cantare la mia canzone in un palcoscenico così prestigioso”. Sarà il Maestro Umberto Iervolino a dirigere l’orchestra sul palco dell’Ariston durante le esibizioni di Nesli. Nella serata di giovedì, in cui il Festival sceglie di omaggiare la tradizione della canzone italiana, l’artista interpreterà il brano “Mare Mare” di Luca Carboni (1992).

 

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *