0

Arriva il Breviario Partigiano post CSI

Si è chiusa  la campagna di crowdfunding su musicraiser.com di Breviario Partigiano il nuovo progetto dei Post-CSI che prevede l’uscita di un cofanetto contenente un libro, un DVD e un CD dedicato alla Resistenza. Una campagna che ha dato grandi risultati, che ha raggiunto l’obiettivo minimo previsto in meno di 24 ore e lo ha quadruplicato.

Breviario Partigiano, la cover

Breviario Partigiano, la cover

Vista la grande richiesta e lo straordinario valore artistico del progetto, Breviario Partigiano uscirà anche nei negozi di dischi in formato digipack contenente CD+DVD e sarà disponibile dal 14 aprile con distribuzione Universal Music Italia. Il progetto nasce da una vicenda privata e da un racconto sulla propria storia familiare di Massimo Zamboni che ha proposto ai post-CSI di ritrovarsi, quindici anni dopo lo scioglimento, attorno a un nuovo lavoro sul tema partigiano. La versione di Breviario Partigiano,  in uscita nei negozi, contiene il film Il nemico – Un breviario partigiano e il disco. Nel film, diretto da Federico Spinetti e prodotto da Lab 80 film, si intrecciano il racconto della controversa storia familiare di Massimo Zamboni, la documentazione del lavoro che ha portato alla nascita del nuovo brano “Il nemico” dei Post CSI (all’interno dello storico Teatro Sociale di Gualtieri) e una riflessione sulle complessità dell’antifascismo e della memoria.

Il disco contiene, oltre alla colonna sonora originale del film, tre canzoni inedite composte per l’occasione dai post-CSI, alcuni brani di Massimo Zamboni e Angela Baraldi e pezzi live tratti dall’ultimo tour Ciò che non deve accadere, accade.

Post-CSI  presenteranno Breviario Partigiano  dal vivo con un nuovo tour che partirà il 25 aprile da Correggio (Parco della Memoria) in occasione del Settantennale della Festa della Liberazione e del ventennale di Musica Resistente.

Un Breviario Partigiano. Ma che cosa significa, ora, “partigiano”?

 

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a Sky TG24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *