0

Spagna racconta un amore a ritmo dance

Un nuovo singolo per Spagna che sta ritornando sempre più prepotentemente alla dance con sfaccettature pop che rendono il sound più accattivante e usufruibile da tutti. Dopo The Magic of Love (marzo 2014) e Baby don’t go (marzo 2015) che è stato l’inno ufficiale del Gay Pride a Verona 2015, arriva Straight to Hell.

Ivana Spagna

Ivana Spagna

E’ un brano che parla di una storia finita, che lascia un cuore spezzato, ma che riesce a riemergere dall’inferno e a riprendere possesso della propria vita. Il videoclip è una grande sorpresa per tutti. Per la realizzazione, Spagna si è ispirata al film The Curious case of Benjamin Button (2008, di Francis Scott Fitzgerald), interpretato da Brad Pitt, dove il trucco ha un ruolo fondamentale. Ed è proprio per questo che Spagna ha affidato ad un’equipe di professionisti il trucco per il suo video. L’equipe, guidata dal più grande make up artist del mondo nonché Premio Oscar Manlio Rocchetti (che ha curato il calco del viso di Spagna), è formata da Maria Luisa Maurelli (effects make up artist, studio del trucco e realizzazione delle protesi, in collaborazione con la make up artist Luana Inguscio) e l’Hair Stylist Angela Mariantoni. Manlio Rocchetti, lo ricordiamo, ha vinto un Premio Oscar nel 1989 come “Best Make Up” nel film Driving Miss Daisy, ha truccato attori famosi quali Al Pacino, Robert De Niro, Sean Connery, George Clooney, Jack Nicholson ed ha collaborato con registi di livello internazionale quali Martin Scorsese, Brian De Palma e i nostri Sergio Leone e Federico Fellini. Il montaggio del video è stato curato da ThisGasThing, casa di produzione che ha seguito la regia degli ultimi video di Spagna.

E’ cambiato il mondo della musica, di promuoverla e di utilizzarla. L’utente oggi può scegliere se scaricare un singolo brano appartenente ad un album o l’album intero. Questo ha fatto sì che l’artista possa pubblicare sul mercato una canzone che sente il bisogno di scrivere ed incidere, senza dover aspettare i lunghissimi tempi di realizzazione di un album. In quest’ottica, Spagna – dal 2014 – ha pubblicato tre brani inediti tornando al suo primo amore, la musica Dance (The Magic of Love, Baby don’t go e Straight to Hell). Continuerà in questa direzione, ma non esclude di realizzare un disco fisico come omaggio a tutti quelli che amano Spagna e la sua musica e che costituirà l’oggetto tangibile per chi lo vorrà gelosamente custodire.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *