0

E’ finalmente tempo di Madhitation!

Secondo classificato di X Factor 2014, uno degli artisti più originali ad aver calcato il palco del prestigioso talent, Madh torna con il suo nuovo, atteso singolo: River, in radio e in digitale dal 26 giugno.

La cover di "Madhitation", album di debutto di Madh

La cover di “Madhitation”, album di debutto di Madh

Scritto dallo stesso Marco Cappai, in arte Madh, River è il coinvolgente brano elettro-pop che anticipa l’album di debutto del talentuoso artista, Madhitation, in uscita il prossimo 10 luglio. La parola chiave del progetto sarà “contamination”, ovvero la fusione di diversi sound e generi musicali, dal pop al raggamuffin passando per l’elettronica, che ha sempre contraddistinto la musica di Madh. Un disco dal respiro internazionale e unico nelle sue sonorità, che strizza l’occhio al mondo dei club. River arriva dopo il successo di Sayonara, il singolo certificato platino ed entrato subito nella Top 5 della classifica FIMI/Gfk, e dopo lo street single Gong feat. The Strangers . Proprio Sayonara apre la tracklist del nuovo disco e la chiude con un’inedita versione acustica.

Così Madh racconta River: “Significa ‘fiume’, significa ‘via’, significa ‘percorso’. La vita è un alti e bassi continuo. Col tempo impari a prendere le decisioni giuste, essendo consapevole di essere schiavo del tuo istinto, ma allo stesso tempo in grado di trovare e controllare il tuo equilibrio. Quando trovi la ragione che ti spinge ad andare avanti, devi afferrarla e portarla con te come fosse il mazzetto delle chiavi di casa. Senza quelle chiavi non apri la porta, senza quella ragione non arrivi da nessuna parte. Nel testo paragono il fiume al percorso che mi ha insegnato come osservare tutto ciò che mi circonda, comprese le tante cicatrici che mi hanno fatto cadere qualche gradino in basso, ma soprattutto le vittorie che mi hanno dato la forza di salire intere scalinate. A volte ti sembra di camminare sull’acqua, a volte di affogare nell’oceano, a volte riesci a sopportare qualsiasi cosa, a volte preferisci lasciarti cadere come fossi una cascata e liberare la mente da tutto ciò che porta negatività nella tua vita. La parola chiave del brano è ‘equilibrio’, perchè con l’esperienza realizzi che le cose negative e quelle positive unite assieme costruiscono la persona che sei, perchè la vita è un mescolarsi di scelte sbagliate e traguardi raggiunti e nulla è da sottovalutare, anzi, ogni situazione è da considerare sempre come una lezione.”

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *