0

Il jazz italiano suona per L’Aquila e la Puglia c’è!

Anche la Puglia suona per L’Aquila. Domenica 6 settembre il jazz italiano si riunisce nella città abruzzese devastata dal terremoto per una maratona-evento lunga 12 ore promossa da Mibact – Ministero per i beni e le attività Culturali e del Turismo con il contributo di Puglia Sounds.

Puglia Sounds

Puglia Sounds

Tra i 600 musicisti che con l’iniziativa Il jazz italiano per L’Aquila chiederanno un’accelerazione dei tempi per la ricostruzione, è prevista la presenza di 9 artisti pugliesi. Nel corso della manifestazione, voluta dal ministro Dario Franceschini, dal sindaco Massimo Cialente e dal musicista Paolo Fresu, con il sostegno della Società Italiana degli Autori ed Editori, si esibiranno in varie formazioni il contrabbassista Marco Bardoscia, i pianisti Mirko Signorile e Gianni Lenoci, i sassofonisti Raffaele Casarano, Gaetano Partipilo e Roberto Ottaviano, il trombonista Gianluca Petrella e il guru del nu-jazz Nicola Conte, chiamato a tenere un dj set. La no stop musicale – 100 concerti dislocati in vari luoghi del centro storico, dove insieme al palco centrale di piazza Duomo verranno allestiti diversi palchi decentrati – prenderà il via alle ore 12.00 per terminare intorno alla mezzanotte.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a Sky TG24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *