0

A Toys Orchestra, un saluto a Bologna e Piano Solo

Data e chiusura del Tour di Butterfly Effect al Locomotiv di Bologna. Per l’occasione la band regala al proprio pubblico la versione Piano Solo dell’intero disco, sempre con quello spirito avventuroso,curioso e appassionato di chi fa questo mestiere con gioia e dedizione, oltre che con talento.

A Toys Orchestra

A Toys Orchestra (foto di Mauro Bertelli)

Moltissime sono state le date,a cui è seguito un secondo singolo con un nuovo bellissimo video divulgato in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne , una pubblicazione e un tour all’estero e apparizioni in televisione. Ma già qualcos’altro bolle in pentola…gli orizzonti di nuovi progetti e collaborazioni fanno si che i Toys si mettano un attimo in stand bye. Salutando momentaneamente il loro pubblico e ringraziandolo per l’affetto e la presenza dimostrata durante tutto il tour. E lo vogliono fare alla grande, con lo spirito che li guida da sempre.All’insegna della celebrazione e condivisione di una fortuna…di un qualcosa che se ci pensiamo bene è semplicemente “Grande Musica”. Quella dei Toys. Quella che ci appassiona da più di 15 anni. Questa è un’occasione quindi del tutto speciale. Un arrivederci a cui i Toys vogliono attribuire un senso di festa e saluto. Ed alle feste, da che mondo e mondo, ci si fanno dei regali. Il regalo dei Toys sarà la riproposizione dei brani di “Butterfly Effect” nell’intimissima versione “Piano Solo” di Julian Barret, entrato a far parte stabile della band proprio con questo ultimo disco.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *