0

Neripé e Guappercatò cantano Amay, dedicato alle donne

Martedì 8 marzo, in coincidenza con la Giornata Mondiale della Donna, esce in tutta Italia e sulle maggiori piattaforme digitali, l’album Amay cantato da Neripé e suonato dall’ ensemble parigino Guappecartò. Amay è un vero e proprio concept album completamente dedicato a nove grandi donne che, con le loro storie e le loro azioni, hanno lasciato un segno indelebile nella storia passata e presente.

Neripé e i Guappercatò

Neripé e i Guappercatò

L’album è composto da nove brani per raccontare un universo femminile, ispirato da nove donne famose e dal loro pensiero innovativo e coraggioso, ma nello stesso tempo nove canzoni che raccontano le varie sfaccettature dell’anima femminile: L’Odor del Pianto dedicato a Rose Parks icona del movimento per I diritti civili degli Afroamericani; Dans mon reve dedicato alla scienziata Nobel nel 1903 per la Fisica Marie Curie; Un fiore nascosto dedicato all’artista messicana Frida Kahlo; Multiverso dedicato all’astrofisica italiana Margherita Hack; Amay dedicato ad Aung San Suu Ky, politica birmana Premio Nobel per la Pace nel 1991; Labirintochesonochesei dedicatoa Saffo, la più famosa poetessa dell’Antica Grecia; Rosa Bagliore dedicato all’astronauta italiana Samantha Cristoforetti, con un testo realizzato utilizzando fedelmente alcuni dei suoi numerosi tweet inviati durante la permanenza nello spazio; Unlocked dedicato a Leyma Gbowee, pacifista liberiana Premio Nobel per la Pace nel 2011; Il ricordo migliore dedicato a KIKKI, una madre come tante.

Prodotto da Stefano Piro, che collabora ai testi con Neripè e ne cura l’arrangiamento, l’album si avvale dello straordinario contributo di Mauro Pagani, al violino nel brano Un fiore nascosto e del sound engineer francese Laurent Dupuy (Grammy Award nel 2014), Amay (letterelmente in birmano “Madre”) è un album di grande attualità, con al centro lo sguardo e il cuore delle donne, dove leggerezza e profondità, sogni e volontà, danzano in armonia con musiche antiche e future al tempo stesso, dove l’intenzione del suono e della parola conservano la stessa potente energia a ogni passo.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a Sky TG24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *