0

Due minuti all’alba con i Raniss

E’ Due minuti all’alba, il nuovo singolo della band alternative/rock toscana Raniss. Il relativo videoclip sarà in anteprima esclusiva sul sito del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) a partire da domani. Il brano, che anticipa l’uscita a maggio dell’Ep Niente di positivo, sarà disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Raniss

Raniss

Due minuti all’alba, registrato da Andrea Alunno Minciotti, si trova musicalmente a metà tra il vecchio singolo (Disordine) e un nuovo sound più undergroud e grunge. Porta con sé il significato di rinascita, del voltare pagina e guardare avanti rispetto a tutto quello che può averci ferito in passato. Nel video, diretto da Enrico Barile, con la fotografia di Simone Ferrini, troviamo un’atmosfera surreale e noir, quasi totalmente priva di filo logico. Il brano, in particolare, racconta la fine di una storia, ma il concetto è, in realtà, esteso a tutti i tipi di rapporti umani. I Raniss sono una band grossetana che parte da un duo nel 2010 con i fondatori Mario Policorsi (Voce e Chiatarra) e Alessio Dell’Esto (Basso) amici e musicisti fin dal ’97, cui poi si è aggiunto Andrea Alunno Minciotti alla chitarra. Negli anni i loro percorsi si sono allontanati portando Alessio a muoversi tra Industrial e NuMetal con gli “Hellfire Society” e ad approfondire lo studio del basso diventando insegnante abilitato per “Bass to Rock”, e Mario a concentrarsi in progetti alternative e jazz-core con i Merme. La band ha un sound riconoscibile tra Alternative Rock e Post-Grunge. Nel 2013 pubblicano il loro primo singolo ufficiale “Disordine”. Il primo Ep della band, registrato da Andrea Alunno Minciotti (chitarrista e sound engineer della band), uscirà a maggio 2016 e conterrà cinque brani.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *