0

Valentina, architetto della musica, incanta con Genova Blues

Un debutto importante, quello di Valentina Curzi. Perché non è mai facile confrontarsi con Francesco Baccini.

Valentina Curzi

Valentina Curzi

Così Valentina commenta Genova Blues: “Certe canzoni sono in grado di cambiare atmosfera, di renderla magica, ed è stato quello che ho provato ascoltando per la prima volta Genova blues di Francesco Baccini cantata insieme a Fabrizio De André…proprio quella magia mi ha portato a reinterpretare questa canzone dalle tinte blues”. Valentina è nata in un piccolo paesino delle Marche, si è avvicinata alla musica all’età di otto anni circa, affascinata da un pianoforte nero a muro della nonna. Una volta contagiata dalla musica ha composto la sua prima canzone a 10 anni e da allora non ha più smesso di scrivere. Ha poi percorso altre strade (una laurea in Architettura d’interni, master a Londra e Milano nell’ambito del design), ma la musica è da sempre sua compagna di vita ed è l’anello che ha scelto di portare al dito.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *