0

La musica si rinnova e cresce nella…Giungla

Con un sound tra i più originali attualmente in circolazione, Giungla è il progetto solista di Emanuela Drei, già voce dei Heike Has the Giggles e bassista per His Clancyness.

Giungla alias Emanuela Drei

Giungla alias Emanuela Drei

Oltre duecentomila ascolti tra Spotify e Soundcloud senza un album pubblicato, una cover di How do you do it di Empress Of e lodi internazionali che citano il suo EP di debutto ‘Camo’ (Factory Flaws, 2016) come ‘puro minimalismo, drappeggiato delicatamente con echi melodici dei Beach House e The xx’ secondo Nylon Magazine, oppure ”simile a quello che The xx avrebbero pubblicato se fossero stati in riva al mare e non a Londra’ per The Wild And Honey Pie e ‘una nuova dimensione dream pop’ per il NME. Nuovo talento italiano da tener d’occhio, anche i live di Giungla esprimono energia pura, modellati da un set up sonoro davvero soprendente per una one-woman-band.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *