0

Puglia per ricostruire: a Ostuni il jazz suona per il centro Italia terremotato

Il 25 settembre 2016 nella città di Ostuni si terrà “La Puglia per ricostruire”, un grande spettacolo musicale di solidarietà e raccolta fondi per i terremotati del centro Italia.
puglia_ricostruireDalle ore 18 in piazza della Libertà, più di 100 artisti pugliesi provenienti in gran parte dal mondo del jazz, affiancati da tecnici e organizzatori, si impegneranno in maniera assolutamente gratuita, in un grande evento destinato a raccogliere in maniera tangibile l’aiuto più importante possibile per i fratelli colpiti dal recente terremoto.

L’iniziativa voluta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ostuni è organizzata con la partnership del SerOstuni, Croce Rossa Italiana, Bass Culture, Rascia Sound, Punto Musica, Booking Show e Michelangelo Busco. Direzione artistica di Roberto Ottaviano, Giuseppe Bassi, Gaetano Partipilo in collaborazione con Davide Saccomanno. Testimonial d’eccezione Gegè Telesforo. Presenta Mauro Pulpito. L’obiettivo principale è quello di divulgare in maniera trasparente l’importo della raccolta fondi per la ricostruzione che verrà raggiunto a fine serata. La manifestazione intende inoltre sensibilizzare l’intera popolazione pugliese, nella volontà di far sentire la vicinanza della nostra regione al popolo di Amatrice e degli altri comuni coinvolti dal sisma. I biglietti di accesso sono acquistabili in prevendita su bookingshow.it (online e presso tutti i punti vendita del circuito). Tre le tariffe disponibili per il posto unico non numerato (€ 20, € 15, € 10 senza alcun onere di prevendita) che non differenziano gli ordini di posto, ma semplicemente l’entità del contributo che si può scegliere di offrire.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a Sky TG24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *