0

Gioco ad estrazione, la sfida di Claudia Megrè: guarda il video

In questo nuovo singolo che dà il nome al disco, Claudia Megré ripercorre in maniera ruvida e realistica gli accadimenti della vita paragonandola a un gioco ad estrazione.

Claudia Megré nel video

Claudia Megré nel video

Gioco ad estrazione, il VIDEO

Un testo in cui traspare la sua maturità artistica in una chiave di scrittura molto intensa ed emozionale, in cui a far da padrona è la metafora che paragona gli avvenimenti della vita ad un grande punto interrogativo, proprio come se tutto dipendesse da un colpo di fortuna che affannosamente ricerchiamo e disdegniamo a fasi alterne. I sacrifici, le scelte da fare, le rinunce e le delusioni vanno ad alternarsi e a contrapporsi con le incognite, le ricompense inaspettate, le gratificazioni e gli amori ancora da vivere. Proprio come se la vita che tanto pare sfuggire tra le mani durante la tempesta, si rivelasse magnanima e generosa nell’ esatto momento in cui smettiamo di credere in lei. Così, come una roulette o una combinazione vincente, non sai mai quando arriverà il tuo turno e semmai verrà estratto il tuo numero. Tutto affidato al caso, in questo viaggio chiamato vita. Contrasti di buio e luce che tentano nel loro piccolo di spiegare la difficile, ma pur sempre meravigliosa, caratteristica della vita di ognuno di noi. Gioco ad estrazione è anche il titolo dell’album della Megrè, un disco che rivela da subito il marchio di fabbrica identificativo della cantautrice. Sonorità ricercate, melodie ridondanti, testi pieni di vita vissuta, voce graffiante e piena di pathos. Lavorato e scritto in due anni con la direzione artistica di Nicolò Fragile.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *