0

Yombe, l’electro-pop vincente

Yombe sono stati scelti come Artisti del Mese di MTV New Generation: il video del loro nuovo singolo “SDIMS” è in rotazione su MTV Music (canale 708 di Sky) per tutto il mese di novembre. Il brano è contraddistinto dal forte sapore internazionale e il video è corredato dalle suggestive immagini dell’Islanda, ingredienti che hanno contribuito a raggiungere questo nuovo risultato.

Yombe

Yombe

Yombe sono un duo electro-pop italiano fondato dal musicista e produttore Alfredo Maddaluno e dalla cantante e songwriter Cyen, che con la loro musica innovativa e ricca di energia stanno raccogliendo consensi in Europa. “Ascoltare un pezzo ti porta spesso a immaginare un qualche luogo e nel caso di SDIMS quel luogo era L’Islanda. Con i suoi paesaggi sconfinati e aridi l’Islanda ci ha aiutati a restituire un senso di incomunicabilità e di distanza all’interno di una relazione. Qualcosa di profondo appunto, che sarebbe meglio nascondere alla persona che ami, ma che alla fine viene comunque fuori” – commenta il duo. “SDIMS” è contenuto nell’omonimo EP d’esordio uscito lo scorso marzo (si può ascoltare qui), che è stato accolto con grande interesse ed entusiasmo dai media italiani e non solo: l’EP è stato infatti in streaming in anteprima esclusiva sul noto sito di riferimento per tutte le novità relative agli artisti internazionali complex.com.

Il 4 novembre Yombe saranno protagonisti del Beck’s Tour ai Magazzini Generali di Milano assieme ai Merk & Kremont. Yombe ex membri dei Fitness Forever si spostano a Milano nel 2015 dando vita alle prime tracce del progetto. Proprio a Milano una mostra sull’arte africana suggerisce alla coppia (anche nella vita sentimentale) il nome. Una statua d’ebano raffigurazione della maternità nell’iconografia religiosa, reca la didascalia “Yombe figure”. L’esotismo non è solo un richiamo estetico alla cultura africana ma il leitmotiv dell’intero progetto. Yombe fonde l’elettronica e il soul con le sonorità più oscure e tribali degli strumenti primordiali. L’omonimo EP d’esordio contiene cinque pezzi nati durante separate sessioni di registrazione, con l’intento di mantenere una certa distanza fisica ed emotiva, atta a spingere le canzoni verso una terza dimensione, un luogo estraneo ad entrambi, in cui rimangono pochi ma essenziali elementi a sostenere le melodie vocali, sofferte e profonde: loop digitali asciugati e trattenuti da voli pindarici, sequenze spezzate che restituiscono le fragilità che fanno da specchio a queste composizioni. Un disco nudo e notturno, ammantato da una vellutata sensualità che è il carattere da abbracciare per entrare e godere appieno del mondo Yombe.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *