0

Pur di fare musica…Paolo belli va a teatro

Paolo Belli torna in teatro, con l’intenzione di “giocare” con la musica, accompagnato, per l’occasione, da una band in formazione inedita, appositamente studiata per questo tour.  Insieme a sette musicisti, Paolo reinterpreta il suo repertorio con nuovi arrangiamenti, intervallando le performance musicali a momenti comici con i membri della band stessa.

Paolo Belli (foto di Serena Campanini)

Paolo Belli (foto di Serena Campanini)

Questa formula d’intrattenimento, che alterna i brani musicali a momenti d’ilarità, è un format che Paolo Belli ha già interpretato con grande successo nel suo precedente spettacolo teatrale “Dillo con un bacio” ed è il punto di forza dei suoi spettacoli dal vivo ormai da diversi anni. In un’ipotetica sala prove, Paolo Belli, con i suoi musicisti, sta preparando il nuovo tour. Ma qualcuno è in ritardo e il titolare della sala lo invita a valutare, in alternativa, dei musicisti suoi amici. Ma ai provini si presentano solo personaggi molto “originali”: un musicista sordomuto detto “il Gelido”, un gruppo di 4 gemelli che per dissapori familiari non suonano mai assieme, un musicista spagnolo che non sa lo spagnolo e il “padrone di casa” che gestisce la sala prove e nel tempo libero insegna percussioni. Tutti elementi che lo portano, suo malgrado, a doversi adeguare al loro linguaggio ed alle loro stranezze. La rivisitazione dei pezzi classici del repertorio di Paolo Belli e dei suoi maestri è obbligatoria e il risultato è una grande reinvenzione delle canzoni, mescolate sul palco ad una forte vena umoristica. Nel novembre 2016 debutta con un SOLD OUT al Teatro dei Fluttuanti di Argenta la nuova commedia musicale scritta con Alberto di Risio “Pur di Fare Musica”. Lo spettacolo prosegue con grande successo collezionando una serie di “tutto esaurito” ed è atteso dal 1° al 5 febbraio 2017 al Teatro Greco di Roma.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a Sky TG24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *