0

E’ marzo, arriva Danceland con la cover story di Brina Knauss

La dance affronta la primavera col nuovo numero di Danceland che mette in copertina Brina Knauss

Danceland di marzo

Danceland di marzo

C’è poco da raccontare perché Danceland, che porta il graffio del mio amico Daniele Spadaro, è da sfogliare più che raccontare. E’ un po’ come la filosofia della dance: si va a ballare non si pensa a ballare. Per scaldare le idee, tra i temi trattati, ci sono Armin Van Buuren, Ministry OF Sound e Soulwx. I Festival trattati sono Babylon, Timewarp e Ultra Music Festival. Infine entriamo al Peter Pan di Riccione, al Shed Club e al Wall Miami.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *