0

Beata Beatz parte alla conquista dell’Italia. Al suo fianco Gue Pequeno

Direttamente dalla Germania, arriva Beata Beatz. Per iniziare la sua avventura in Italia, la bellissima e biondissima Beata Beatz ha deciso di partire duettando con Gue Pequeno, mescolando il pop con l’hip pop. La abbiamo intervistata.

Beata Beatz

Beata Beatz

di Milly Abrusci

Beata Beatz è una cantante e modella tedesca molto conosciuta in Germania. Canta in Svizzera, Austria, Spagna, Polonia, e per inserirsi anche in Italia ha scelto di farlo duettando con uno dei rapper più famosi del nostro Paese, Gue Pequeno. Partiamo proprio da questa collaborazione: “Al mio manager ho espresso il desiderio di espandere la mia musica e farla conoscere anche in Italia, in cui mi sono esibita diverse volte. Lui mi ha proposto Gue Pequeno, io non lo conoscevo ma mi sono subito informata ascoltando i suoi brani. Mi è piaciuto subito, ha un grandissimo talento, e così abbiamo chiesto a lui cosa ne pensasse di questa collaborazione. La conferma è arrivata mentre ero a Stoccolma. Gue era a Londra e quindi l’ho raggiunto lì per incontrarci e registrare il brano. Facciamo parlare la musica mi ha detto, e così è stato”. Il brano è Speed of Light e “unisce due generi musicali, il pop con la mia voce e l’hip pop con quella di Gue. Non è una novità, ma è molto vera e interessante. Inoltre, ho voluto unire anche due lingue, quali l’inglese e l’italiano -racconta Beata- questa canzone parla della forza dell’amore. Noi donne siamo drammatiche quando amiamo. Quando siamo innamorate facciamo di tutto per non far scappare il nostro partner”. Seguirà un album che uscirà a giugno e che vedrà un’altra collaborazione italiana, con I Desideri, un gruppo napoletano. Appena il disco sarà concluso, saranno programmate le date del tour italiano.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *