0

C’era una volta Despacito, ora c’è E’ sparito con Pippo Pelo e Luca Sepe: guarda il video

Quando il re della parodia Luca Sepe incontra il conduttore radiofonico più coinvolgente e divertente d’Italia Pippo Pelo, ecco che viene fuori la parodia dell’estate E’ sparito.

Pippo Pelo e Luca Sepe

Pippo Pelo e Luca Sepe

E’ sparito: IL VIDEO

Il tormentone dell’estate Despacito torna sotto gli ombrelloni grazie alla divertentissima rivisitazione tutta partenopea di Luca Sepe e Daniele Musiani che vede protagonista un insolito Pippo Pelo cantante e ballerino ma solo per gioco. n Gioco che ruota intorno a una parola che dà vita ad un simpatico doppio senso dovuto agli strani effetti del mare ed in particolare dell’acqua fredda e che non potrà non farti ballare sulla spiaggia alla ricerca di “E’ sparito”. Ma cosa sarà mai sparito a Pippo Pelo? Scoprilo nel video diretto da Mark Corrado e prodotto da Luca Sepe, dove divertimento, risate e doppi sensi la fanno da padrone all’interno del video che sta conquistando il popolo del web: in meno di ventiquattro ore già si è arrivati a cinquantamila visualizzazioni e adesso si punta a raggiungerne un milione. Il video girato sul Lungomare Caracciolo a Napoli ha sin da subito catturato l’attenzione dei passanti che travolti da scenario, costumi e ballerini, hanno addirittura riconosciuto Luis Fonsi in Luca Sepe. Dopo il grande successo della parodia “Io non tocco i limoni” la coppia esilarante Pippo Pelo e Luca Sepe tornano a far ridere a suon di musica tutto il web. Luca Sepe, fa parte della squadra del Pippo Pelo Show, tra i morning show più ascoltati d’Italia condotto da Pippo Pelo e Adriana su Radio Kiss Kiss. Una scommessa vinta per un’insolita coppia come Pippo Pelo e Luca Sepe, un duo che funziona e che è pronto per far ridere e
ballare tutta Italia non solo dietro ai microfoni alla radio.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *