0

Rimbaud e La vedova, viaggio alla fine della poesia

Si intitola Rimbaud e la vedova e la firma è di Edgardo Franzosini. Se ne parla oggi, giovedì 10 maggio alle 18.30 al nuovo Circolo dei Lettori di Milano Casa Manzoni Via Morone 1. Intervengono il poeta Valerio Magrelli e lo scrittore Hans Tuzzi.

Rimbaud e la Vedova

Rimbaud e la Vedova

Il libro racconta il periodo, tra marzo e aprile 1875, in cui il grande poeta arrivò a Milano proveniente da un rocambolesco viaggio a piedi dalla Svizzera e fu ospitato e accudito da una misteriosa vedova abitante in piazza Duomo 39 dove oggi c’è la Rinascente. Il periodo coincide con la decisione di Rimbaud di abbandonare per sempre la poesia, nei brevi anni di vita che gli rimarranno si dedicherà infatti a vari disparati mestieri. Franzosini ne racconta la vicenda con sapienza rendendola avvincente, pur basandosi su pochissimi documenti reali. Dopo l’incontro sarà possibile effettuare una visita guidata gratuita al primo piano di Palazzo Anguissola delle Gallerie d’Italia, sede museale di Intesa Sanpaolo, con le vedute del Duomo e di Milano.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *