0

Spontaneità e paura in amore, le canta Alyce nel singolo Saying Goodbye

Dopo il successo del singolo d’esordio We’ll start a New Day, la cantante ALYCE – al secolo Alice Morosini -  presenta oggi il nuovo singolo “Saying Goodbye”, disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming su etichetta Arancia Records.

 

Alyce

Alyce

Il brano, scritto da Alessio Cesario – giovane autore romano già coinvolto nella stesura del singolo d’esordio – con la produzione e gli arrangiamenti di Luigi Zaccheo, anticipa l’uscita del nuovo progetto dell’artista, un EP che vedrà la luce a settembre dopo un soggiorno di due anni a Londra e che del panorama musicale londinese subisce inevitabilmente l’influsso.

 

“Saying Goodbye”, nelle parole della stessa Alyce,«parla di un amore nato con spontaneità e naturalezza, poi distrutto dalle paure che spesso questo sentimento crea in ognuno di noi».

Nel videoclip, girato a Roma per la regia della casa di produzione Meteora, è ambientato in una delle location preferite dall’artista, Il Lanificio nel quartiere Pietralata. Protagonista del video è la stessa Alyce affiancata da due coprotagonisti, i ballerini Antonio Buonaiuto e Gioele Fangano, guidati dalle coreografie di Mariacristina Paolini e Gea Ristori.

 

Immersa in un’atmosfera decadente e suggestiva, che fa da contraltare alle sonorità pop rock che contraddistinguono la sua produzione, Alyce dà così voce alle speranze e ai sogni dei personaggi, in una dichiarazione d’amore, un romantico addio dal finale aperto, che lascia libero spazio all’immaginazione di chi ascolta. «A mio avviso uno degli aspetti “magici” della canzoni ed in generale della musica è quello di poter essere in un certo senso reinterpretate da ogni ascoltatore», aggiunge la cantante. «Da questo punto di vista il videoclip lascia spazio all’interpretazione, ma il messaggio che non cambia è che l’amore non ha forma né confini».

 

Alice Morosini, conosciuta come ALYCE, classe 1992, frequenta l’accademia Angelica Costantiniana a Tivoli dove studia coro e canto lirico per due anni e negli anni successivi si unisce e contribuisce alla formazione di varie band. Tra le esperienze live più importanti per lei, “TRAUM” con cui esegue nei concerti le cover “Tainted Love” (Depeche Mode) e “Tutti i miei sbagli” (Subsonica), in versioni completamente rielaborate in chiave “house” con influenze rock. Con gli “SCARLET RIVER”, alternative rock band inizia a scrivere pezzi propri.

In seguito, Alice Morosiniinizia ad esibirsi come solista in vari locali a Roma. Nel frattempo inizia una collaborazione con l’etichetta indipendente “FeverArts Production” con cui pubblica, nel 2013, il singolo “Paradise. Nel 2014 inizia la collaborazione con l’etichetta Arancia Records per la realizzazione di un EP contenente cinque brani e prende il nome di ALYCE. Il primo estratto, “We’ll start a new day”, scritto sempre da Alessio Cesario con gli arrangiamenti e la produzione di Luigi Zaccheo, è uscito con il videoclip in anteprima su Youtube il 12 febbraio 2015, superando, nel giro di pochi giorni, le 100.000 visualizzazioni.

Nel 2016 la cantante si trasferisce a Londra dove vive e lavora per due anni.

Rientrata in Italia, nel 2018 torna in studio per completare le registrazioni del EP “Saying Goodbye”, in uscita, nuovamente per l’etichetta Arancia Records, il prossimo settembre, anticipato dal singolo omonimo e videoclip.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *