0

Annabit arriva col primo video, si intitola Foglie

ANNABIT è un progetto di cantautorato femminile dai suoni camaleontici che spaziano tra dream pop ed elettronica.

Annabit

Annabit


FOGLIE: GUARDA IL VIDEO

Se non fosse per l’uso della lingua italiana potrebbe sembrare una produzione berlinese e invece Anna Dalla Bona, in arte ANNABIT, propone un suo stile unico e lo racchiude in un disco di debutto di dieci brani dal titolo “Né con Speranza Né con Timore”. Si tratta di un viaggio nello spazio-tempo, attraverso segreti di donna, relazioni amorose tossiche, la tecnologia e le conseguenze sui rapporti umani e il mondo del lavoro.

ANNABIT è l’insieme di molti significati distinti. E’ Anna, un nome palindromo che si legge in due direzioni opposte ma che non cambia di significato, assieme al bit ovvero la decisione tra due soluzioni egualmente possibili, lo 0 o l’1, il nulla o l’unità, il vuoto o la materia. Tutto quello che circonda Anna viene tradotto in parole e suoni e il singolo di lancio scelto è “Foglie”: un brano electro-pop che sa entrare dentro appena esplode il ritornello. Il brano è accompagnato da un videoclip che sembra più un cortometraggio, è prodotto da Indivision ed è ambientato in una villa liberty nella quale una “contessa miseria” vaga dentro la sua mente per cercare una via di fuga dalla sua dimora piena di oggetti preziosi che sta per diventare la sua tomba. Ma anche Jesolo, in una veste deserta, ha il suo spazio all’interno del videoclip. Per gli appassionati di fotografia e video è interessante sapere che il videoclip è stato girato con lenti anamorfiche e sarà disponibile su Youtube in 5K. ANNABIT è un diamante prezioso, raro per il nostro territorio, da tenere sott’occhio e da non lasciarsi scappare.

notespillate

notespillate

Giornalista musicale, lavoro a sky.it e collaboro col Secolo XIX. E poi c'è il blog note spillate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *