0

Francesca Gaza estrae Almond Tree da Lilac for people

Da venerdì 15 marzo sarà disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming Almond Tree (Auand Records/Pirames International Distribution), il secondo singolo della cantautrice italo-tedesca Francesca Gaza, tratto dal suo primo progetto da leader, Lilac For People, in uscita ad aprile.
 

Francesca Gaza

Francesca Gaza


Almond Tree parla della fioritura del mandorlo, il primo albero che dopo il letargo invernale della natura si risveglia e chiama con sé gli altri fiori. Francesca si rivede in quel mandorlo, prende esempio da quel gesto, si risveglia e intesse con esso una relazione immaginaria intensa e coinvolgente in cui ciascuno invoca la fioritura dell’altro. Il tutto è intriso da un’aura mitologica, fanno da eco il mito della dea Demetra e di sua figlia Persefone, costretta a vivere sei mesi con Ade e sei mesi con la madre sulla terra. È così che nascono le stagioni, il letargo e la rinascita dei fiori della natura scanditi dalla presenza di Persefone.
 
Almond Tree è stato composto e arrangiato da Francesca Gaza per il suo ensemble composto da Jacopo Fagioli (tromba, flicorno), Francesco Panconesi (sax tenore), Federico D’Angelo (sax baritono), Lorenzo Pellegrini (chitarra), Luca Sguera (tastiere).
Sotto la produzione artistica di Andrea LombardiniAlmond Tree è stato registrato e masterizzato da Federico Pelle e Simone Cattelan al Basement Studio Vicenza e mixato da Antonio Nappo allo Q Recording Studio di Milano.

0

Valeria Vaglio torna con Mia

Venerdì 29 marzo uscirà su tutte le piattaforme streaming e in digital download “Mia”, il nuovo album di inediti di Valeria Vaglio, a distanza di ben cinque anni dall’ultimo lavoro discografico. Il disco è stato anticipato dal singolo “Mi faccio un regalo”, il cui video è stato girato interamente a Parigi ed è visibile al seguente link: www.vimeo.com/245706648.

 

Valeria Vaglio (foto di Silvia Buccino)

Valeria Vaglio (foto di Silvia Buccino)

L’album racconta una storia che si estende nell’arco di un anno ed è nato dall’esigenza di raccontare la rabbia che l’artista aveva dentro di sé. “Mia”, scritto in pochissimi mesi, è frutto dell’incontro di Valeria Vaglio e dei produttori Vittorio Giannelli e Giampaolo Cantini che hanno realizzato l’idea che l’artista aveva da tempo: aprire il suo cantautorato alla musica elettronica.

 

«Quando ho scritto questo disco – racconta Valeria – ero molto arrabbiata. È un disco diverso dagli altri tre. Le sonorità elettroniche sono state un vestito perfetto. Avevo voglia di sperimentare, di non preoccuparmi dei paletti, di cassa in quattro e di tanto volume».

 

Questa la tracklist di “Mia”:Mia”, “Libera”, “Fallo amore”, “Mi faccio un regalo”, “10 minuti”, “Le cose che dicono”.

 

Valeria Vaglio presenterà il nuovo album a Roma, il giorno stesso dell’uscita, venerdì 29 marzo, presso L’Asino che Vola (Via Antonio Coppi, 12 – ore 22:00 – ingresso libero). Insieme a Valeria suoneranno sul palco Vittorio Giannelli (arrangiamenti e chitarre), Andrea Carta (pianoforte e tastiere), Paolo Fabbrocino (batteria), Fabio Greco (chitarre) e Menotti Minervini (basso).

L’apertura del concerto è affidata a Miss Poetrix, che presenta “Transfert”, un progetto di poesia e musica elettronica di cui Valeria ha curato l’aspetto musicale.

Valeria Vaglio nasce a Bari il 28 giugno 1980. All’età di 8 anni inizia a studiare pianoforte e successivamente si dedica alla chitarra e al canto. A 16 anni comincia a comporre i primi brani e ad esibirsi dal vivo. Nel 2005 vince una borsa di studio SIAE e frequenta il “Corso di perfezionamento per autori di testi” presso il Cet di Mogol. Nel 2008 partecipa alla 58° edizione del Festival di Sanremo nella categoria giovani con il brano “Ore ed Ore”, estratto dall’album “Stato innaturale” (RCA/ Sony Music). Il 7 maggio 2010 esce il suo secondo album “Uscita di insicurezza” (Carosello/Artist First) composto da sette brani ineditieprodotto da Diego Calvetti. Solo un pezzo, “Nonostante le assenze”, è stato composto a quattro mani con Bungaro.

Nel 2014 esce il suo terzo album “Il mio vizio migliore” e nel 2016 scrive la colonna sonora del film “WAX”, opera prima del regista salentino Lorenzo Corvino, candidato nella cinquina dei registi emergenti ai David di Donatello. 

Nel 2016 si laurea in video design allo IED di Roma.  

A luglio 2017 Valeria inizia a lavorare al nuovo disco, prodotto da Vittorio Giannelli e Giampaolo Cantini.

Valeria Vaglio è un’attiva sostenitrice di Amnesty International e delle campagne contro l’omofobia: nel 2009 si è esibita infatti in occasione della Giornata Mondiale contro l’Omofobia e al Teatro EDI di Milano per la Giornata contro la Violenza sulle Donne.

0

Negrita, un neverending tour tour: i ragazzi stanno bene!

Per celebrare nel migliore dei modi i loro 25 anni di rock ‘n’ roll e dopo la partecipazione al 69esimo Festival di Sanremo, NEGRITA tornano in tour in tutta Italia con una serie di concerti nei maggiori teatri italiani e in luoghi di particolare fascino e importanza storica. Una scelta che richiama apertamente le date che, nel 2013, li videro protagonisti con 64 sold out consecutivi.

Negrita in Tour

Negrita in Tour

Un anniversario del genere, tuttavia, merita qualcosa di più, quindi la band toscana ha deciso di fare le cose in grande, accompagnando i propri fan per tutto il corso del 2019 e mutando il proprio show col passare delle stagioni. La tranche primaverile del tour, La Teatrale, partirà a maggio da Assisi e per dieci serate vedrà i Negrita staccare le spine per calarsi al meglio nell’intimità dei luoghi che visiteranno. In estate, poi, sarà il momento de La Teatrale Plus, naturale evoluzione della precedente, in cui il gruppo alternerà brani acustici ed elettrici, in un mix in grado di descriverne al meglio entrambe le anime. Poi giungerà l’autunno, che porterà con sé altri show, altre novità, altra fiesta. “Non sappiamo bene perché, ma più diventiamo grandi e meno abbiamo voglia di stare a casa. Vogliamo festeggiare tutto l’anno insieme a voi, quindi mettete in valigia abiti adatti a tutte le stagioni. Per l’autunno vogliamo tenervi ancora un po’ sulle spine, ma fidatevi: sarà un party senza fine!” Lo show comprenderà tutti i grandi classici dei NEGRITA, con l’aggiunta di brani che difficilmente, o mai, i nostri hanno eseguito dal vivo in passato, per una scaletta che cambierà per tutto il corso dell’anno.

Di seguito le prime date annunciate:

10.05  Assisi (Pg), Teatro Lyrick

11.05  Schio (Vi), Teatro Astra

12.05 Trento, Auditorium S.Chiara

14.05  Mestre (Ve), Teatro Toniolo

16.05  Genova, Teatro Politeama Genovese

17.05  Torino, Teatro Colosseo

19.05  Milano, Teatro Degli Arcimboldi

21.05  Bologna, Teatro Europa Auditorium

22.05  San Benedetto Del Tronto (Ap), PalaRiviera

23.05  Napoli, Teatro Augusteo

25.05  Martina Franca (Ta), Teatro Verdi

05.07  Asti, Piazza Cattedrale

08.07  Firenze, Cavea Teatro Del Maggio Musicale Fiorentino

09.07  Roma, Teatro Romano di Ostia Antica – Rock In Roma

11.07  Como, Arena Teatro Sociale

16.07  Lignano Sabbiadoro (Ud), Arena Alpe Adria

19.07  Cremona, Piazza Del Comune

21.07  Verona, Teatro Romano

03.08  Sarsina (Fc), Arena Plautina

06.08  Orbetello (Gr), Teatro Della Laguna

09.08  Noto (Sr), Scalinata del Duomo

I biglietti saranno in vendita su Ticketone.it a partire dalle ore 10 di martedì 5 Marzo.

Altre date in via di conferma saranno annunciate nei prossimi giorni.