0

Il brivido sulla schiena di Vincenzo, Ylenia, Giuseppe e Betta

Brivido sulla schiena è un brano scritto e composto da Vincenzo Zocco e, oltre alla partecipazione dello stesso, vede la presenza di altri artisti quali Ylenia, Giuseppe Fassari & Betta tutti attualmente appartenenti alla scuderia EGP Production (etichetta discografica indipendente).

La cover di Brivido sulla Schiena

La cover di Brivido sulla Schiena


Il progetto nasce proprio dall’idea di dare visibilità agli artisti della suddetta etichetta attraverso un brano che renda al meglio le personali caratteristiche vocali. Prodotto da Antonio Tomaselli & Francesco Russo Morosoli e distribuito da EGP Production & UltimaTv il singolo mira ad essere un volano per gli artisti che con il loro talento vogliono farsi strada nel mercato musicale senza necessariamente passare dai soliti talent show. «Quando si desidera fortemente qualcosa nulla può ostacolarci dal desiderio di raggiungerla. “Brivido sulla schiena” invita a riflettere su ciò che conta nella vita: gli affetti, l’amicizia, l’amore … perché quando troviamo quella persona che ci accetta per quello che siamo, con cui possiamo essere noi stessi sempre e senza filtri, dobbiamo fare tutto ciò che è in nostro potere per non lasciarla scappare: lottare contro chi ci ostacola e persino percorrere strade infinite purché ci porti lì dove il nostro cuore ricorda quell’intenso brivido sulla schiena».

0

Matteo Brancaleoni porta a Venaria Reale una leggenda chiamata Frank Sinatra

Il crooner italiano per eccellenza, Matteo Brancaleoni, rende omaggio a Frank Sinatra con un nuovo suggestivo e coinvolgente show da vedere ed ascoltare, a metà fra il concerto e lo spettacolo teatrale.

Matteo Brancaleoni

Matteo Brancaleoni

Sinatra, “The Voice”, la Voce che il mondo intero ancora ascolta e ama dopo oltre un secolo dalla sua nascita. Nato nel 1915 da una famiglia d’immigrati italiani in un sobborgo di New York, Hoboken, diventa uno degli artisti più celebrati e influenti del XXesimo secolo. Una vera leggenda americana. Matteo Brancaleoni, accompagnato dall’Italian Swing Band, si muove istrionicamente sul palco in uno show che è un po’ concerto e un po’ spettacolo teatrale, fatto di musica ed immagini che racconterà la vita di Sinatra, i suoi amori, le luci ed ombre della sua carriera e, naturalmente, farà ascoltare le sue canzoni più famose da I’ve Got You Under My Skin, Fly Me To The Moon, Night and Day, Strangers In The Night, New York New York fino al suo marchio di fabbrica, My Way.

Gino Latino DjSet OpeningAct

Matteo Brancaleoni – ‘The Italian Crooner’ : voce
Nino La Piana : Pianoforte
Gianpaolo Petrini : Batteria
Roberto Chiriaco : Basso e Contrabbasso
Fabrizio Veglia : Chitarre
Simone Garino : Sax e Clarinetto
Stefano Cocon : Tromba
Elia Zortea : Trombone

Una Produzione Agenzia D’Herin Records
Venerdì 24 novembre alle ore 21, Teatro della Concordia di Venaria Reale.
I biglietti, 15 euro (+ diritti di prevendita), sono disponibili presso la cassa del Teatro Concordia – C.so Puccini Tel 011 424112 e sui circuiti TicketOne e Vivaticket.

0

Valentina Mattarozzi omaggia Billie Holiday con I Am Billie

La cantante bolognese Valentina Mattarozzi interpreta Billie Holiday in I am Billie, da venerdì 20 ottobre disponibile su tutte le piattaforme digitali e in distribuzione fisica. L’album esce per l’etichetta Azzurra Music di Verona e ha come protagonisti, accanto alla voce di Valentina, la chitarra acustica di Francesco Cavaliere e il sax tenore di Igor PalmieriL’album verrà presentato ufficialmente giovedì 19 ottobre alle ore 21.30 al Bravo Caffè di Bologna.

Valentina Mattarozzi (foto di S. Geremicca)

Valentina Mattarozzi (foto di S. Geremicca)

Il disco è parte integrante del progetto teatrale IO sono Billie, scritto e interpretato da Valentina Mattarozzi, ed è essenziale, come lo spettacolo stesso, proprio perché si vuole raggiungere l’essenza dell’espressione artistica di Billie Holiday e arrivare al nucleo della sua anima, senza usare sovrastrutture, che coprirebbero la bellezza della semplicità e la potenza emotiva di Billie. Gli accordi e gli arpeggi di chitarra di Francesco Cavaliere bastano ad armonizzare i brani, rendendo più vera l’interpretazione confidenziale di Valentina Mattarozzi. Il coronamento del quadro sonoro lo si ottiene con il caldo e morbido suono del sax tenore di Igor Palmieri, che riprende la figura di Lester Young, amico, confidente, fratello di musica di Billie.