0

Jaqueline, è Settimo Pasito il suo ballo proibito

Venerdì 9 Aprile esce sulle piattaforme streaming e in digital download “SETTIMO PASITO” (Ore25 / MArteLabel, distribuito da Artist First), il nuovo singolo della cantautrice e musicista JAQUELINE

Scritto da Jaqueline insieme a Davide Fraraccio, “SETTIMO PASITO è un brano caratterizzato da un suono morbido, leggero e trascinante, ricco di sensualità e passione, ricordando, a tratti, lo scenario musicale dei balli proibiti di “Dirty Dancing”. Un POP-LATINO cantautorale con sfumature elettroniche. Un andamento che scalda facilmente l’atmosfera. 

Il videoclip di “Settimo Passito” sarà disponibile il 30 Aprile su YOUTUBE, VEVO e in tutti i social.

JAQUELINE  JqL: “Settimo Pasito” è il mio ballo proibito! Caldo come il sole e fresco come una granita gelata sulla pelle. Uno sguardo sospeso, tra onde che trascinano i miei pensieri e un vecchio biglietto di sola andata per la California. Un’amore passionale e distante, che non cede mai alla paura di non credere più nei propri sogni”.

0

Alessia Volpicelli sublima l’assenza con Resta qui

Un brano profondo, sul senso dell’assenza della giovane artista napoletana

Questa canzone è nata in una notte, dopo una forte mancanza che non può essere colmata. Tutti perdiamo qualcuno: un amore, un parente, un amico…! La consapevolezza di rischiare di perdere una persona ci fa avere paura e ci fa avere continuamente bisogno di certezze. Ci sono però delle assenze che sono troppo presenti. Ci sono assenze che resteranno tali per sempre, facendoci credere di essere forti nonostante tutto, e forse realmente lo siamo; dobbiamo solo imparare a conviverci, che non significa accettare quest’assenza, ma andare avanti. Credo che questa canzone rispecchi un po’ tutti noi

0

Ester Cesile misura l’amore col singolo 203

Da oggi è disponibile su tutte le piattaforme digitali “203”, il nuovo singolo della cantautrice Ester Cesile.

“Troppe volte si ama in silenzio, tu quale amore ti porti dentro?” questa è la
domanda che ha portato Ester Cesile a scrivere il brano “203”, un percorso fatto di domande che ci conduce fino al momento esatto in cui ci si rende conto di quanto sia forte un amore che si è lasciato andare e che, ancora, ci si porta dentro. “Se parla piano la sua voce mi sembra la tua, se chiudo gli occhi le sue mani sono le tue, guardami adesso, dimmi chi è che amo, se poi alla fine di tutto io tornerei da te io, mentirei per te”. La cantautrice racconta così il suo brano: ”Questa canzone nasce da un sentimento puro e vero, base del mio amore passato. Molteplici sono i dubbi e le perplessità
sulle relazioni future che mi appresto a vivere, tuttavia sono qui pronta a viverle e a provarci lo stesso.” – continua – “Quanto può essere intenso il mio sentimento verso di lui? L’amore verso questa nuova persona è presente fino all’istante in cui i miei occhi non si chiudono, ed è proprio lì che il sentimento svanisce per dare spazio al volto della persona che realmente amo”. Il progetto è stato realizzato dallo stesso artista e prodotto e mixato da Walter Babbini presso il Purple Mix Studio di Guidonia.

Ester Cesile, classe 1997 è una cantautrice italiana. Nel 2020, in attesa del suo primo disco ufficiale, ha pubblicato “Scrivo di te” un EP di quattro brani, curato interamente da Walter Babbini presso il PurpleMix Studio. Ester, come cantautrice sembra desiderare che le sue canzoni, che lei definisce lettere d’amore, vengano lette come confessioni, che parlano in un modo particolare, vero, intimo e allo stesso tempo consapevole di quelli che sono stati e sono i suoi sentimenti.