0

Tienimi il posto, c’è Erica Mou al Medimex

C’è anche chi è profeta in patria. Erica Mou rientra in questa categoria. Infatti il 31 ottobre parlerà del suo disco Tienimi il posto al Medimex di Bari: per lei che è di Bisceglie è una consacrazione (quasi) a domicilio.

Erica Mou

Erica Mou

Erica partiamo dal brano Senza mentire che insieme a tanti suoi colleghi ha registrato a favore dell’AISM , l’associazione italiana per la sclerosi multipla.
Tutto nasce da una idea di Marco Guazzone e dei suoi Stag (altri talenti made in Italy, ndr) e quando mi hanno contattata spiegato il progetto e le finalità ho detto sì immediatamente.
Lo sta promuovendo…
Sì, partecipo a incontri di musica e sensibilizzazione.
Dal 23 ottobre si trova su tutte le piattaforme streaming il video commento di Tienimi il posto traccia per traccia, già presente su YouTube.
So che è una operazione inusuale nel panorama musicale italiano.
Come è nata?
Sono andata a casa di un amico video maker, mi sono seduta sul suo divano e ho cominciato a raccontargli le canzoni ddel disco.
E lui?
Mi ha filmata mentre raccontavo cose talmente mie, che non credevo di riuscire a dire con così tanta naturalezza.
Che è un po’ l’essenza del disco.
Sì, mi ha fatto ricordare chi sono, senza sovrastrutture, senza filtri, senza ansia.
Obiettivo?
Riappropriarmi dell’indipendenza e della determinazione che ho sempre avuto sin da bambina ma che stavo smarrendo.
Si sente più completa, più profonda?
Ora ho qualità arricchite da uno sguardo che nel frattempo ha vissuto cose splendide e altre buie. Ma che ha ancora molto altro da guardare e sorride sempre.
In questo periodo gira l’Italia per promuovere il disco Tienimi il posto.
Lo faccio vivere e crescere sul palco come è giusto che sia.
Il 31 ottobre sarà al medimex di Bari.
Sono davvero emozionata di presentarlo “in casa”.

0

Marco Guazzone, Stag e tanti amici per AISM

E’ Senza Mentire il nuovo singolo degli STAG insieme a Serena Abrami, Denise, Diodato, Filippo Graziani, Erica Mou, Nathalie, Marco Sbarbati, Oratio, The Niro, Thony. Il brano è colonna sonora e unico evento di sensibilizzazione delle iniziative dedicate alla Giornata Mondiale della sclerosi multipla che si svolgerà il prossimo 27 maggio.

Marco Guazzano & Stag con tutti gli amici coinvolti

Marco Guazzano & Stag con tutti gli amici coinvolti

Senza Mentire canta il valore dello stare insieme e della condivisione, fondamentali risorse per affrontare una malattia come la sclerosi multipla (SM), prima causa di disabilità nei giovani. Il brano è stato prodotto da Paolo Buonvino e il videoclip ufficiale è stato girato da Davide Marengo, il quale ha scelto di “comunicare partecipazione, unione e solidarietà nel modo più semplice possibile facendo cantare insieme agli artisti i ragazzi con SM e i volontari della Sezione AISM di Teramo, rendendoli tutti protagonisti di un’unica visione comune”. Il brano è on line da lunedì 11 maggio a mezzanotte ed è ufficialmente acquistabile su Itunes Store. L’obiettivo è quello di sensibilizzare e avvicinare i giovani alla lotta contro la sclerosi multipla: con l’acquisto della canzone su iTunes, infatti, sarà possibile partecipare attivamente alla raccolta fondi. Tutti i ricavati della vendita del brano verranno destinati all’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) per supportare la ricerca sulla SM.

0

Negramaro, due milioni di volte “Un amore così grande 2014″

A un mese esatto dalla sua pubblicazione, il video di  “Un amore così grande 2014, brano dei negramaro che accompagnerà le partite di calcio della Nazionale Azzurra in occasione della Coppa del Mondo FIFA 2014 in Brasile, supera i 2 milioni di views.

La cover dell'inno mondiale dei Negramaro

La cover dell’inno mondiale dei Negramaro

Il video, pensato dalla band, sotto la regia di Giovanni Veronesi, alterna i momenti significativi della storia della Nazionale alle immagini dei Negramaro che interpretano il pezzo con grande energia e forza comunicativa. Prosegue così il successo del progetto “Un amore così grande 2014″, disponibile su iTunes con un importante obiettivo di solidarietà: il ricavato dell’acquisto del brano sarà interamente devoluto ad AISLA, Associazione Italiana Sclerosi LAterale Amiotrofica e AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla. L’iniziativa è nata da un’idea di Radio Italia, in collaborazione con Sugar, Negramaro e FIGC.