0

Rock’n’Anto, ma quanto spacca Antonella Lo Coco

Ora che è tornata sarebbe da non fare più scendere dal palco. Perché lei ci mette la grinta e chi sta sotto il palco la assorbe. Nel suo girovagare per le piazze d’Italia, nel suo prepararsi a un futuro anche un po’ meno rock ma che sorprenderà, è salita sul palco della sua Reggio Emilia per la Festa dei 150 anni della Croce Rossa. Con lei sul palco Lorenzo Campani.

Antonella Lo Coco

Antonella Lo Coco

Avete presente i film western di John Ford? Quando i computer non esistevano e si correva davvero a piedi, sui cavalli, sulle carrozze? Immaginatela così, irrefrenabile, instancabile. Ha raccontato il suo repertorio e ha presentato quello che è il suo futuro, almeno in ambito rock.

Antonella Lo Coco con

Antonella Lo Coco con LOrenzo Campani

Da poco è uscita col singolo Non ho più lacrime, che anticipa il disco in arrivo nei prossimi mesi. Dietro di lei c’è anche Fiorella Mannoia, che la segue, la produce, contribuisce a farla ulteriormente crescere. Antonella è un talento speciale. Non si arrende mai e sa guardare il futuro diritto negli occhi. Sa trasformare la delusione in energia.

Antonella Lo Coco

Antonella Lo Coco

La nuova Antonella sposa al rock un elettro-pop raffinato che non snatura le sue idee, anzi le arrotonda e valorizza, fa arrivare le sue parole più dirette alla gente. Culla il sogno di un duetto con Fiorella Mannoia (ma assicura che non ne hanno ancora parlato) ma intorno a qualche bel sogno c’è tanta realtà. E un posto nella storia della musica italia.

La grinta rock di Antonella

La grinta rock di Antonella

0

Antonella Lo Coco, in piazza per la festa della Croce Rossa

Una serata speciale. Una serata per due, a livello musicale, ma per la Croce Rossa a livello di cuore. Quindi senza distinzione. Piazza Prampolini a Reggio Emilia domenica 12 giugno ospita la Festa CRI 2016 – 150 anni ad aiutaRE! Sul palco Antonella Lo Coco e Lorenzo Campani.

Antonella Lo Coco

Antonella Lo Coco

Non si tira mai indietro Antonella. Quando c’è da far uscire la voce lei è sempre in prima linea. E lo fa col cuore. Sempre. Da poco uscita col singolo Non ho più lacrime, che anticipa il disco in arrivo nei prossimi mesi, scende in campo domenica sera a Reggio Emilia, la sua città, per abbracciare la Croce Rossa Italiana, che celebra i suoi 150. Sarà sul palco di Piazza Prampolini, uno dei tre polmoni della città, intorno alle 21. Un’ora di rock targato Lo Coco e un’altra ora affidata a Lorenzo Campani, altro artista reggiano. Siamo certi che la piazza pulserà all’unisono con i due artisti. E poi, quando le luci si spegneranno, Antonella e Lorenzo avranno sorrisi e abbracci per tutti. Perché sarà una serata speciale e loro avranno cura di noi.

0

Antonella Lo Coco è una certezza anche quando è “Optional”

Il 14 ottobre esce il singolo Optional che segna il ritorno di Antonella Lo Coco, finalista della quinta edizione di X Factor.

Antonella Lo Coco

Antonella Lo Coco

Optional, prodotto da Paolo Guerra su etichetta “Agidi” e distribuito da Artist First, ha testo italiano e sapore internazionale e rappresenta per Antonella Lo Coco l’avvio di un nuovo progetto musicale nato a Londra, influenzato dalla collaborazione con Dimitri Tikovoi, produttore di artisti come Placebo, Goldfrapp e Charli XCX. Autori di “Optional” sono Edvard Forre Erfjord, Henrik Barman Michelsen, James Newman, Antonella Lo Coco, Emanuele Asti. La produzione artistica è affidata a Charlie Rapino e ai londinesi The Electric, attualmente al vertice della scena musicale d’oltremanica, firmati dalla casa editrice dell’ex Take That, Gary Barlow.

Racconta Antonella Lo Coco: “All’inizio di quest’anno sono andata a Londra per due motivi: prendermi una pausa e ascoltare musica. Londra, dove tutti mi chiamavano KoKo, mi ha ispirato e mi è venuta voglia di cercare nuove sonorità e di sperimentare. Ho sentito un forte impulso a cambiare ed anche il mio percorso artistico ha subito una spinta. Così è nato il mio nuovo progetto musicale”. Il messaggio di Optional è semplice: “Chi cerca di spegnere i tuoi sogni è soltanto un optional. Puoi, anzi, devi imparare a farne a meno”.

Il videoclip, lavorato  prevalentemente in postproduzione, porta la firma del regista Federico Monti che sul set ha creato con Antonella una perfetta sinergia. Optional è un brano trascinante che sa arrivare a tutti e ne sono stati realizzati due remix (extended e e radio edit) firmati da
Tommy Vee, Mauro Ferrucci e Keller.