0

Ancora un attimo, Blein chiama Blein

Dal 28 febbraio è disponibile in digital download “Blein” (D-eVo MUSIC), album d’esordio dell’omonima band di Perugia. Il primo singolo estratto dall’album  è “Ancora un attimo”, da oggi in rotazione radiofonica. Il disco, prodotto da Davide Pierucci e registrato presso Art Music Studio, contiene sei tracce di genere pop-rock melodico: “Viverti”, “Sei tu”, “Ancora un attimo”, “Fiamma dell’anima”, “Scuse da perdere”, “Solo due soli”.

Blein

Blein

Il primo singolo estratto, “Ancora un attimo”, racconta di una storia d’amore travagliata: «È una canzone che nella sua semplicità esprime la voglia di non arrendersi e di continuare a lottare per ciò che conta in amore –racconta la band– anche se ciò comporta di mettere a nudo i propri sentimenti. Il brano è come un ponte fra passato e presente, utilizza gli ingredienti di una volta rimescolati al sound e alle tecnologie del nuovo millennio».

I Blein nascono ufficialmente nel 2012 ed è formata da: Tony Gargiulo (chitarra e voce), i fratelli Francesco Papalini (chitarra e voce), Simone Papalini (basso e voce) e Gabriele Panariello (batteria e voce). Sono un vero e proprio gruppo in quanto non presentano un frontman, sono quattro cantanti, quattro musicisti e quattro “leader”. Ogni membro della band ricopre un ruolo della medesima importanza. Nel 2013 hanno partecipato a un concorso nazionale indetto da  Rai Radio 1, vincendo nella categoria del brano più ascoltato con il pezzo “Solo due Soli”. Questo ha permesso al gruppo di essere ospite della trasmissione televisiva “Citofonare Cuccarini” e di partecipare alla finalissima che si terrà a Roma nel mese di aprile 2014.

0

Una birra tre canzoni: Karbonio 14

Karbonio 14

Ne abbiamo già parlato. Più volte. I Karbonio 14 sono uno dei gruppi più interessanti dell’anno. Sul palco hanno energia e tecnica e già questo sarebbe sufficiente per promuoverli. Aggiungiamoci personalità e capacità autoriale nella elaborazione dei testi. Si chiamano Valerio Carboni, voce, pianoforte, chitarra, Luca Zannoni, tastiere, Matteo Verrini, basso, e Cesare Barbi, batteria e meritano i grandi palchi: il loro disco d’esordio è “Tra le luci bianche”. Ecco le loro tre canzoni da accompagnare con una birra.

“Catene”, in collaborazione con Mistachic, un brano che mescola il brit pop con la cultura dance italiana, tutto da ballare

“Un Tuffo Dentro Al Cielo”, brano che profuma d’estate, frutto della collaborazione con Marco Ligabue, omaggio alla bellezza di un amore che sta sbocciando
0

Arriva il cuore freddo dei Garden of Alibis

Garden of Alibis

Hanno aperto i Kasabian a Milano, davanti a una Piazza Duomo invasa da migliaia di persone. Sono i Garden of Alibis giovanissima band torinese pronta a ripartire con molte novità.

A un anno dall’uscita del loro album di debutto Colours è disponibile il nuovo singolo e video Cold Heart: il video girato dall’artista Luca Saini unisce arte contemporanea e musica: infatti gran parte delle scene girate, fanno e faranno parte di alcune sue opere fotografiche e video installazioni, presenti e future.

Da qui poi la band partirà con un tour molto particolare: si tratta dell’Homeless Tour, una serie di concerti in case offerte dai fan della band in tutta Italia, uno spettacolo elettrico ed energico studiato per avere un impatto compatibile con una casa privata, il tutto promosso e sostenuto da Bacardi – Casa Bacardi Live Tour.