0

Carolina Bubbico, una donna (in) tour alla conquista di Roma

Arriva a Roma Una donna Tour, la serie di concerti che la cantante e pianista Carolina Bubbico sta portando in giro per l’Italia per presentare il suo nuovo disco Una donna.

Carolina Bubbico

Carolina Bubbico

L’appuntamento è alla Sala Studio Borgna dell’Auditorium Parco della Musica. La Bubbico si esibirà con un quartetto di ottimi talenti che affiancheranno questa sorprendente artista salentina e con un ospite speciale, lo straordinario trombettista Fabrizio Bosso, che impreziosirà alcuni brani sia del disco di esordio di Carolina che di questa sua nuova produzione. Carolina Bubbico esordisce nel 2013, a soli 23 anni, con l’album dal titolo Controvento, interamente composto e arrangiato da lei che ottiene un ottimo riscontro di pubblico e critica. La Bubbico accumula esperienze di scrittura e arrangiamento e numerose presenze su prestigiosi palcoscenici nazionali ed internazionali che culminano nella sua partecipazione al Festival di Sanremo 2015 in veste di arrangiatrice e direttrice d’orchestra per Il Volo, vincitori tra i Big e per Serena Brancale tra le giovani proposte. Forte delle esperienze maturate negli anni si rimette al lavoro scrivendo nuovi brani che compongono la track list del suo secondo album: 8 canzoni originali e la popolare Superstition di Stevie Wonder, tutte interamente arrangiate da lei.  Lo scorso 15 ottobre è uscito Una donna, il secondo disco della cantautrice salentina, pubblicato dall’etichetta Workin’ Label con il sostegno di Puglia Sounds Record 2015 e distribuito da Ird. In contemporanea all’uscita del cd è stato pubblicato anche il primo singolo e il primo video estratto dall’album, dal titolo Cos’è che c’è’.

0

Flo, da Musicultura a un concerto…misterioso

Reduce dalla vittoria di Musicultura 2015, venerdì 19 giugno in concerto Flo, la cantautrice napoletana dall’incredibile potenza comunicativa che sta facendo parlare di sé in tutta Italia, e non solo, accompagnata dalla sua straordinaria band (Ernesto Nobili, anche suo produttore artistico, Michele Maione, Marco Di Palo). Presenterà D’amore e di altre cose irreversibili nel complesso monumentale delle Catacombe di San Gennaro, antico luogo di sepoltura del II sec. d.C., che culmina nella Basilica paleocristiana di San Gennaro extra moenia, edificata tra la fine del V e gli inizi del VI secolo.

Flo

Flo

Un evento unico che si propone come elegante incontro tra archeologia, storia, musica e territorio, dove si avrà la possibilità di scoprire e riscoprire il nostro patrimonio artistico, il talento di musicisti dalla forza internazionale, e l’energia della cooperazione capace di realizzare progetti dal fortissimo impatto sociale. Il pubblico avrà l’opportunità di attraversare e visitare le antichissime Catacombe di San Gennaro prima di accedere alla imponente Basilica dove poi conoscerà gli artisti. E’ soprattutto nei live dei concerti che si sprigiona la forza canora, interpretativa e performativa di Flo e della sua band, travolgente e appassionata. Un concerto crudo, energico e raffinato che risalta il sud e la sua eleganza. Una serpentina suggestiva tra le lingue e i ritmi del mondo latino, tra atmosfere che richiamano il Fado, il noveau tango, la canzone d’autore, la Morna capoverdiana e un virtuosismo mai fine a se stesso. Nel live accanto a tutti i brani originali, la cantante esegue brani di Amalia Rodriguez, De Andre, Gilberto Gil. Particolarmente emozionante è il tributo che rende al suo sud, omaggiando la sua madrelingua, il Napoletano e la regina delle cantanti del sud, sua “musa ispiratrice”, la siciliana Rosa Balistreri. L’evento è realizzato e promosso dalla Cooperativa Onlus “La Paranza”, il ricavato andrà devoluto alla neo-nata Fondazione di Comunità San Gennaro..