0

La pornografia di Stanley Rubik

Stanley Rubik

Si chiama “Pornografia” il primo singolo della band Stanley Rubik, estratto dall’EP d’esordio “lapubblicaquiete” (Believe Digital/Cosecomuni). In questo singolo, l’idea di fondo è che siamo tutti carnefici e vittime allo stesso tempo, il piacere può provocare una sofferenza con la quale siamo disposti a convivere quotidianamente perché ci fa sentire vivi: per la band in “Pornografia” la linea di demarcazione tra lo stare bene (il piacere) e lo stare male (l’abuso) è praticamente invisibile.

“lapubblicaquiete” è composto da tre brani realizzati in co-produzione artistica con i Velvet e sarà in vendita su iTunes e nei principali digital store. Gli Stanley Rubik sono: Dario Di Gennaro (voce), Gianluca Ferranti (chitarra), Domenico D’Alessandro (chitarra) e Andrea Bonomi Savignon (batteria). La band nasce a Roma nel 2011 e richiama, a partire dal nome, le contraddizioni insite nella contemporaneità, sia a livello artistico che esistenziale. La loro musica è cinematica, carica di tensioni, risolte o meno, tuttavia descritte con un’ironia latente e un sarcasmo tragicomico di fondo che richiamano lo stile registico di Kubrik; nei testi echeggiano spesso le ossessioni, le ansie e le speranze del tempo presente, tinteggiate con colori diversi e (quasi) sempre irrisolvibili come nel cubo omonimo.