0

Lele Sacchi scalda la primavera col singolo Dreaming won’t do

DREAMING WON’T DO è il nuovo esplosivo singolo di Lele Sacchi in uscita il 16 aprile in radio e su tutte le piattaforme digitali per Rebirth, riconosciuta internazionalmente come una delle migliori etichette house della scena.

Lele Sacchi

Lele Sacchi

Dopo il progetto in collaborazione con i Blonde Redhead per il brano “You’re Only”, Lele Sacchi torna con “Dreaming Won’t Do” traccia con una melodia contagiosa e un tocco ispirato all’italo disco. “Questo brano rappresenta il mio grande amore sia per la musica soul che per l’elettronica. – racconta Lele – Il tappeto sonoro mix di synth e house insieme a una voce boogie-funk rappresenta la mia piena espressione”. Sulla release sono presenti anche il remix di Tiger & Woods, un groove killer in chiave disco house, e direttamente da Washington DC quello di Benoit & Sergio che hanno creato una versione dall’atmosfera profonda con bassi pesanti e accordi spaziosi.

Dietro ai piatti dal 1995 e tutta una vita dedicata alla musica, LELE SACCHI è riconosciuto a livello internazionale come una delle icone della scena elettronica house italiana. Da 20 anni dj nei migliori club, eventi e festival, Lele ha prodotto per alcune delle più interessanti etichette quali Mood Music, Soul Clap, Systematic, 20-20 Vision, Get Physical, Internasjonal (di Prins Thomas). L’inserto milanese del quotidiano La Repubblica lo ha inserito nella lista delle 25 persone che hanno segnato Milano negli ultimi 25 anni: per molti anni Lele è stata la forza trainante di alcuni locali che hanno fatto la storia del clubbing della città, come i Magazzini Generali di cui ha seguito la direzione artistica per molti anni, il Tunnel e Wall. Nel 2012 ha lanciato Radio2 InThemix che conduce su Radio Rai 2; ha partecipato come giudice a Top Dj, primo formato televisivo al mondo sui dj in onda su Sky; è uno dei fondatori e amministratori di Elita, principalmente conosciuta per il Design Week Festival durante il Salone del Mobile a Milano, e insegna ‘storia della musica dance’ al prestigioso Istituto Europeo di Design (IED).

0

La Bambola di Betta Lemme: il VIDEO

Betta Lemme è la nuova super artista di X-Energy. Ha 24 anni con origini italiane, cresciuta in Canada e residente tra Parigi e New York  dove ha sfilato come modella sulle passerelle più importanti.

Betta lemme

Betta lemme

Bambola di Betta lemme: guarda il video

E’ una artista multi-culturale e poliglotta, parla (e canta) in quattro lingue ed è autrice e produttrice dei suoi brani, suona il piano dall’età di due anni. Ossessionata dalla Dance, ha un debole per la musica italiana, con un background che spazia dagli Abba a Dalida, per arrivare a Stromae …Definirla eclettica sarebbe riduttivo! Già conosciuta per la sua collaborazione con il duo americano Sofy Tukker, Betta Lemme presenta finalmente il suo primo singolo solista: un mix originale di melodie contagiose unite alla potenza del suono Pop americano, Bambola è già suonatissimo su Radio Deejay, Radio 105, e Kiss Kiss in anticipo sulla radio date ufficiale, ed è destinato a diventare un successo internazionale.

0

E’ marzo, arriva Danceland con la cover story di Brina Knauss

La dance affronta la primavera col nuovo numero di Danceland che mette in copertina Brina Knauss

Danceland di marzo

Danceland di marzo

C’è poco da raccontare perché Danceland, che porta il graffio del mio amico Daniele Spadaro, è da sfogliare più che raccontare. E’ un po’ come la filosofia della dance: si va a ballare non si pensa a ballare. Per scaldare le idee, tra i temi trattati, ci sono Armin Van Buuren, Ministry OF Sound e Soulwx. I Festival trattati sono Babylon, Timewarp e Ultra Music Festival. Infine entriamo al Peter Pan di Riccione, al Shed Club e al Wall Miami.