0

Dark Polo Gang: è Trap Lover il nuovo disco. L’INTERVISTA

Esce venerdì 28 settembre il primo album della Dark Polo Gang nella nuova formazione da tre composta da Wayne Santana, Tony Effe e Dark PyrexTrap Lover è il titolo dell’album che contiene 11 tracce inedite anticipate dal singolo British. Il trio “alieno” idolo dei giovani farà sicuramente parlare di sé ancora una volta con quest’album prodotto da Sick Luke e da Michele Canova, uno tra i più importanti e riconosciuti produttori nel panorama italiano. Abbiamo incontrato la Gang per farci raccontare dell’album.

Dark Polo Gang

Dark Polo Gang

di Carlotta Sorrentino

Ora che Arturo (Sick Side) ha lasciato il gruppo come avete vissuto la creazione di questo nuovo album?
Wayne: Non abbiamo avuto troppe difficoltà, veniamo da progetti individuali e sicuramente lavorate tutti e tre insieme non è stato facile, quando si trova un punto in comune è bello unire le nostre diversità. Noi che Arturo lasciava la gang lo abbiamo scoperto dai social, eravamo arrivati a un bivio artistico, noi avevamo intenzione di fare questo tipo di progetto mentre lui ha preferito iniziare un progetto solista. Noi siamo rimasti quelli di sempre.
Come mai la scelta di cantare sempre tutti e tre in tutte le canzoni?
In fin dei conti noi siamo la Dark, un gruppo. Abbiamo sempre portato in alto il gruppo, vogliamo portare questa cosa ad uno step superiore che ci differenzi dai nostri colleghi.
Come è stato lavorare con Michele Canova?
Wayne: Ci siamo trovati subito benissimo. Il sound che abbiamo creato insieme a lui è nato in modo naturale.
Com’è andata a San Siro quando avete aperto il concerto di Fedez e J Ax?
Tony: E’ quasi più facile perché vedi solo le sagome, quando fai i live normali guardi negli occhi il tuo pubblico, se li guardi per più di 20 secondi ti risucchiano l’anima, fanno pi paura.
Pyrex: E’ stata una bella lavatrice di emozioni, la cosa più difficile era il palco 360 a un certo punto mi sono trovato a cantare da solo mentre loro erano rivolti da un’altra parte.
Wayne: Dopo San Siro è stato tutto più semplice. Ora siamo a un punto in cui vogliamo dimostrare qualcosa anche sul palco.
Avete un sogno da realizzare?
Pyrex: Non abbiamo nemmeno avuto il tempo di pensarci, al momento penso che ci meritiamo un po’ di vacanze.
Cosa significa il titolo Trap Lovers?
Tony: Perché siamo dei latin lover, spezziamo tanti cuori ed è giusto ricordarlo a queste donzelle.
Come mai avete scelto di fare un vinile?
Wayne: La copertina è pazzesca, volevamo si vedesse bene. Poi il vinile argentato è bellissimo a prescindere se suona o meno è un gadget bellissimo.

A partire da venerdì 28 settembre, la Dark Polo Gang incontrerà i fan e firmerà le copie di “Trap Lovers” nelle principali città italiane. Di seguito tutti gli appuntamenti:

 28/09 h 17:00 Milano               Mondadori Duomo

29/09 h 18:00 Roma                Discoteca Laziale

30/09 h 15:00 Nola (Na)           C.C. Vulcano Buono

01/10 h 14.30 Firenze              Galleria del Disco c/o Caffè Letterario Le Murate

h 18.30 Lucca                Sky & Stone

02/10 h 14:00 Modena             Mondadori Cinema Victoria

h 18:00 Bologna            Mondadori

03/10 h 14:00 Padova              Mondadori

h 18:00 Mestre              Mondadori C.C. Nave De Vero

04/10 h 18:00 Torino               C.C. 8 Gallery Lingotto

05/10 h 15:00 Lecce                Mondadori

06/10 h 16:00 Rizziconi (Rc)   C.C. Porto degli Ulivi

07/10 h 14:00 Catania             Mondadori

         h 18:30 San Cataldo (Cl)C.C. Il Casale

08/10 h 16:00 Palermo            Mondadori

10/10 h 15:00 Cagliari             Mondadori

11/10 h 16:00 Frosinone         Mondadori

12/10 h 17:00 Villesse (Co)     C.C. Tiare Shopping

13/10 h 15:00 Verona              Feltrinelli Red

14/10 h 17:00 Piacenza           C.C. Gotico

16/10 h 15:00 Genova             Mondadori

18/10 h 17:00 Salerno             C.C. Maximall

19/10 h 17.30 Avezzano (Aq) C.C. I Marsi

20/10 h 17:00 Ancona             Auchan Conero

21/10 h 17:00 Perugia             C.C. Piazza Umbra

0

Un altro giorno sulla terra…torna Dolcenera

A due anni dalla sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo con il brano “Ora o mai più (le cose cambiano)” e l’avventura, da protagonista, in veste di coach, a The Voice 2016, DOLCENERA torna con il singolo inedito, “UN ALTRO GIORNO SULLA TERRA”, brano scritto e arrangiato da lei stessa e poi prodotto con NEXT3, che anticipa il suo nuovo progetto discografico. “UN ALTRO GIORNO SULLA TERRA” sarà in radio e disponibile sulle piattaforme digitali da venerdì 25 maggio.

Dolcenera sulla cover del singolo

Dolcenera sulla cover del singolo

Nello stesso giorno sarà in rotazione anche il music video del nuovo singolo, girato interamente in Brasile, a Rio de Janeiro, che rappresenta fedelmente l’arrangiamento e il sound ritmico brasiliano del nuovo brano, le cui percussioni sono state registrate a Salvador de Bahia. Il video, per la regia di Giorgio Testi (Gorillaz, The Rolling Stones, The Killers), girato in un momento delicato per l’ordine pubblico di Rio de Janeiro, dopo la morte della politica, sociologa e attivista brasiliana per la difesa delle donne afroamericane nelle favelas e per i diritti civili dei giovani neri emarginati, Marielle Franco, traccia uno spaccato di questo periodo che risponde, alla paura e alla repressione, con la voglia irrefrenabile di sorridere alla vita al ritmo delle percussioni, con quello slancio primordiale, che pur avendo gli occhi della “saudade” rivolge, sempre, la sua danza alla solarità del futuro. Dal 1° giugno, per i fan collezionisti, sarà disponibile su Amazon un 45 giri in edizione limitata numerata e autografata dall’artista. Il prodotto è già in preordine da oggi.

“È bastato un lungo viaggio attraverso la California, la Florida, Cuba e il Brasile per farmi appassionare, in modo spasmodico e avvolgente, alle percussioni tribali del sud del mondo. Ho ritrovato la mia anima black, quella primordiale, nuda, selvaggia e senza filtri, che ha voglia di sentirsi in armonia con tutte le anime del mondo condividendone il ritmo perpetuo e la pulsazione eterna della Terra. Che trippone!” (Dolcenera)

Nell’attesa del nuovo album DOLCENERA si è divertita a pubblicare sui suoi social vari video di cover, versione piano e voce, di alcuni dei brani più conosciuti della scena trap italiana. Ha iniziato con un arrangiamento piano e voce del brano “Caramelle” della Dark Polo Gang fino ad arrivare all’ultimo video cover “Mmh ha ha ha” di Young Signorino, suonando il “Preludio in C minor” di Bach. Da qui, visto il successo di visualizzazioni dei video virali, l’idea di distribuire dal 21 maggio digitalmente (solo in streaming) un EP intitolato “Regina Elisabibbi”, che contiene alcuni brani trap da lei rivisitati: “Caramelle” della Dark Polo Gang, “Sciroppo” e “Cupido” di Sfera Ebbasta, “Non cambierò mai” di Capo Plaza, “Mmh Ha Ha Ha” di Young Signorino, “Cara Italia” di Ghali. Chiude la scaletta, a sorpresa, una versione piano, voce e autotune di “Un altro giorno sulla Terra”.