0

Vola alto la donna libera di Amara

Donna libera, il disco d’esordio della cantautrice Amara, si posiziona al ventesimo posto della classifica Top of the Music FIMI/GFK degli album più venduti della settimana, confermandosi così come il disco classificatosi alla posizione più alta tra quelli delle Nuove Proposte di Sanremo 2015.

Amara

Amara

Amara ha inoltre recentemente vinto il Premio Lunezia Pop d’Autore 2015, che ritirerà il prossimo luglio a Marina di Carrara: per la sua capacità di “aver saputo unire al meglio tematiche pop con uno stile raffinato e d’autore, fino a realizzare un’opera che si pone all’esatta metà di due linguaggi”. Donna libera (prodotto da Isola degli Artisti / distribuito da Believe Digital), disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming, è composto da dieci tracce molto diverse tra loro; un disco che non segue nessuno standard ed è specchio del percorso artistico di Amara, un’artista di strada che racconta di proprio pugno la vita di tutti i giorni. Amara sarà in concerto il 21 maggio a Musicultura ST-ART a Macerata e il 22 maggio all’Auditorium Parco della Musica – Teatro Studio di Roma. La giovane artista sarà accompagnata sul palco da Franck Armocida, Francesco Cecchet, Nick Valente e Marco Russo.

0

Per Amara c’è il Blue Note: brava!!!

Dopo il successo riscosso sul palco del Festival di Sanremo con il brano Credo, Amara è pronta per presentare dal vivo i brani del suo disco d’esordio Donna Libera. La talentuosa cantautrice sarà protagonista di due energici live, il primo aprile al Blue Note di Milano e il 10 aprile all’Officina Giovani di Prato, per le prime date di un prossimo tour che toccherà le principali città italiane.

Amara

Amara

L’album Donna libera (prodotto da Isola degli Artisti / distribuito da Believe Digital), disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming, è composto da dieci tracce molto diverse tra loro; un disco che non segue nessuno standard ed è specchio del percorso artistico di Amara, fatto di salite e discese, rinunce e soddisfazioni: “Questo disco è una sorta di diario, in cui racconto quello che ho visto e che ho vissuto negli ultimi 5 anni della mia vita –spiega Amara– L’evoluzione di una ragazza in conflitto con le proprie amarezze, fino ad arrivare alla consapevolezza di una donna che senza paura parla dei suoi credo, mettendo a nudo i suoi sentimenti…Donna Libera è figlia di un cuore che non ha mai smesso di crederci».

 

I