0

Tra le onde e il cielo c’è Eleonora Mazzotti

È Eleonora Mazzotti a interpretare l’emozionante Among the waves in the sky, tema portante della colonna sonora di Tra le onde, nel cielo, docu-film di Francesco Zarzana che racconta la tragedia che nel 1966 colpì la Nazionale Italiana di nuoto. Il 28 gennaio di quell’anno sette nuotatori, il loro allenatore e un cronista della Rai morirono a Brema, in Germania, su un volo Lufthansa che precipitò in fase di atterraggio.

Eleonora Mazzotti

Eleonora Mazzotti

Nel cast del film Laura Efrikian, Marco Morandi, Claudia Campagnola, Lucia Fossi, Elena Polic Greco e Lucia Bendia. Francesco Zarzana ha scritto, insieme a Eleonora Mazzotti, questo brano dal sapore internazionale, su una musica firmata dalla pianista francese Valérie Marie: “Among the waves in the sky è la mia prima colonna sonora, per la quale ho anche collaborato alla stesura del testo. E’ un brano che sento particolarmente: è nato in maniera molto naturale da un’interessante collaborazione internazionale. Questo 2016 è iniziato con affascinanti sfide musicali, che da tempo aspettavo, e mi sento pronta ad affrontarle con nuovo slancio!”, dice Eleonora. Registrazione, arrangiamento e mixaggio della canzone sono stati realizzati a Firenze, presso FaMinore studio di Lorenzo Maiani. Il brano accompagnerà anche il teaser del docu-film, che verrà presentato in anteprima a Brema giovedì 28 gennaio, in occasione delle iniziative a ricordo del tragico evento.

0

E’ “Take me Home” il buon natale di Eleonora Mazzotti

Dopo il successo di Fight Song, Eleonora Mazzotti torna su YouTube e con un’altra cover, ovvero Take Me Home, originariamente cantata da Jess Glynne.

Eleonora Mazzotti

Eleonora Mazzotti

Così ha commentato l’artista: “Con questo brano auguro a tutti di riconoscere, scoprire e apprezzare il proprio ‘faro nella notte’, quella guida che è sempre presente nei momenti difficili e con cui è possibile condividere gioie e successi. Il Natale è il momento dell’anno in cui si torna a casa, dalle proprie famiglie, si ricordano le proprie origini e si rivolge un pensiero a chi non è più al nostro fianco. Take me home vuole accompagnare il momento del rientro di ciascuno e sostenere chi, invece, è lontano da casa. Il mio pensiero musicale per augurare a tutti Buon Natale!”.