0

Mangaboo, il nuovo progetto si chiama Giant Steps

E’ uscito per Elastica Records Mangaboo, l’album omonimo di debutto del nuovo progetto musicale di Giulietta Passera ( The Sweet Life Society ) e Francesco Pistoi ( Motel Connection ), due artisti dai background caleidoscopici.

Mangaboo

Mangaboo


Techno, Jazz, House music, Soul, sono solo alcuni dei generi che confluiscono in questo progetto dando vita ad un sound dall’eleganza vulcanica. L’album è stato prodotto dagli stessi Mangaboo e Andrea Bertolini – che lo ha anche mixato – tra Torino, Radda in Chianti, Gropello Cairoli e Lunetta. Il nome Mangaboo si ispira ad un luogo immaginario tratto da un celebre romanzo fantastico, Il Mago di Oz. È una città utopica che si trova al centro della Terra illuminata da un sole immobile e dalla luminosità psichedelica, attorno a cui splendono altre cinque stelle di colori differenti. Non esiste notte e il tempo è incalcolabile.

Il nostro primo disco mostra innanzitutto la comune intesa nel considerare la Musica una ricerca del piacere, come in un affollato Club il suono deve essere tanto marginale quanto degno di interesse. Questa dimensione ci ha reso liberi di esprimerci, con tutte le ingenuità con cui si affronta un nuovo spostamento.” raccontano Pisti e Giulietta. “L’album è infatti un nomadismo continuo in una grande libreria di dischi, dove ad ogni scaffale ci siamo fermati ad ascoltare i suoni che più ci impressionavano. Costruendoci così una nuova “entità”, ci siamo fatti inondare dagli altri come a un chiaro di Luna sui campi.”

Giant Steps è una canzone nata ascoltando il Requiem di Mozart e reinterpretando gli accordi base. Reception l’hanno scritta divertendosi a rivedere uno dei classici della House Music come Get Get Down di Paul Johnson. In Like a GoodBye sono partiti manipolando un campione che avevano registrato con Gianluca Petrella e lo hanno invaso con il loro immaginario. Rant and Rave sono sei minuti di canzone dove si passa dalla scarpa coi tacchi alti in un american bar, al ballare in un Rave in comode scarpe.

Oggi inoltre in anteprima su Vanityfair.it il video del singolo Giant Stepsche riprende il soggetto di un quadro di fine Ottocento misteriosamente scomparso, Il supremo convegno di Giacomo Grosso.

Il video, diretto da Giulia Achenza, ha coinvolto due attori d’eccezione, Eleonora Carisi, nota ed elegante fashion blogger, e Nicus Lucà, artista torinese dall’indole dissacrante, ed è stato girato nel Castello di Rivara, complesso di origine medievale e importante centro d’arte Contemporanea

0

Torna CRLN e colora la musica di Blu

Blu è il nuovo singolo di CRLN, disponibile in esclusiva su SPOTIFY per Macro Beats/A1 Entertainment. Il brano anticipa il nuovo album in uscita nei primi mesi del 2018. Blu è una canzone d’amore atipica, la fine di una storia vista tramite un “filtro Blu”, con la tentazione di fare un passo indietro e la scelta di non andare più avanti.

CRLN

CRLN


CRLN 
è una giovane cantautrice (classe ’93) originaria di San Benedetto del Tronto, un’artista in bilico tra pop, soul ed elettronica. Con il suo primo EP “Caroline”, uscito nel 2016, ha ottenuto
 un incredibile riscontro da parte di media e pubblico per il suo alternative pop fresco e innovativo tra sonorità raffinate e atmosfere ricercate ma sempre fedele ad una certa tradizione melodica. CRLN è stata tra i migliori artisti del 2016 per Mtv New Generation, tra i selezionati dell’ultimo Red Bull Bass Camp 2017 e durante il lungo tour ha condiviso il palco con artisti internazionali come JMSN, Youmi Zuma, Foals, The Neighbourhood.

0

La sensibilità di Gloria Zaccaria si sublima in Jack

Dopo aver preso parte a tour internazionali e vinto importanti Premi di fama nazionale (fra cui il Premio Speciale della critica Mia Martini), Gloria Zaccaria presenta ora un brano che approccia con sensibilità il delicato tema della disabilità.

Gloria Zaccaria

Gloria Zaccaria

Jack è un brano che parla di un ragazzo disabile, soprannominato Jack, che affronta la vita con coraggio e determinazione grazie all’aiuto delle persone, familiari e amici, che lo affiancano. Questo è il punto di vista di chi lo ama e che cerca di rendere possibile quello che sembra impossibile: il ritorno a una vita, fatta ͞di cose semplici͟, che siano una corsa contro il vento oppure un giro in bicicletta. Il brano, presentato alle selezioni di Sanremo Giovani 2018, è in fase di selezione anche per rappresentare San Marino agli Eurovision Song contest 2018.