0

Grotte di Castellana, una vera meraviglia d’inverno!

Sono stati annunciati oggi i nomi degli artisti che si esibiranno durante la quarta edizione di Natale nelle grotte, uno degli eventi più suggestivi legati al Natale mai organizzati all’interno delle Grotte, che si terrà dal 3 dicembre 2016 al 12 gennaio 2017 nell’incredibile contesto delle Grotte di Castellana.

Franco Battiato

Franco Battiato

Ne LA GRAVE, la prima delle caverne che si incontrano immergendosi nel complesso di cavità sotterranee, location ideale per esibizioni dal vivo con la sua acustica che permette di realizzare performance musicali particolarissime, si esibiranno artisti di primo piano della scena italiana e internazionale: GIANCARLO GIANNINI (11 dicembre) con il recital che fonde letteratura e musica “LE PAROLE NOTE – viaggi e miraggi”; FRANCO BATTIATO (15 dicembre) in concerto; DSL – DIRE STRAITS LEGACY, un progetto musicale che vede riuniti sul palco gli ex membri della storica band inglesein concerto (30 dicembre), con apertura di Numa Palmer; CHRISTIAN DE SICA (7 gennaio) con il recital “CHRISTIAN RACCONTA CHRISTIAN DE SICA”, in cui l’artista avrà modo di dialogare direttamente con i suoi spettatori.  Le esibizioni degli artisti fanno parte di un fitto calendario di appuntamenti musicali, teatrali e religiosi nati dalla sinergia tra la Società Grotte, la direzione artistica di Pino Savino e la direzione artistica di EUGENIO FINARDI, che coinvolgeranno le Grotte di Castellana per oltre un mese.

“Solo artisti di grande spessore possono confrontarsi con La Grave- racconta Eugenio Finardi, direttore artistico di Natale nelle Grotte -Questo straordinario tempio naturale diventa infatti coprotagonista di qualunque spettacolo ospiti. Per il calendario di quest’anno ho pensato di aprire anche al grande teatro con due indiscussi protagonisti dei palcoscenici italiani e internazionali come Giancarlo Giannini e Christian De Sica e, per la parte musicale, invitare i Dire Straits Legacy le cui sonorità si addicono perfettamente alla naturale risonanza della Grotta e Franco Battiato per la profondità dei suoi contenuti musicali e testuali che, sono sicuro, verrà sottolineata dalla sacralità di questo luogo”.  “Con vera soddisfazione posso affermare che le collaborazioni con persone intellettualmente oneste come il M. Finardi e tutto l’organico di Grotte di Castellana (CDA, funzionari e collaboratori) – dichiara Pino Savino, direttore artistico di Grotte di Castellana S.r.l. – portano sempre a dei risultati eccellenti. Anche per questa quarta edizione di Natale nelle Grotte siamo riusciti a organizzare una rassegna di alto profilo, sia dal punto di vista nazionale che internazionale con la presenza dei DSL. Nomi come Giannini, De Sica, Battiato e gli stessi DSL hanno lo scopo di raggiungere una risonanza mediatica internazionale, scopo principe di tutte le attività della società Grotte”.

0

Matteo Brancaleoni alle Grotte di Castellana: la Puglia accoglie sempre la grande musica

Il “crooner italiano” Matteo Brancaleoni sbarca sabato 12 Settembre 2015 in Puglia alla Taverna degli Amici delle Grotte di Castellana, l’esclusivo locale che ha già avuto negli scorsi mesi ospiti illustri come : Fabrizio Bosso , Audio 2 , Rosalia De Souza , Sergio Caputo , Tony Esposito e Joe Amoruso.

Matteo Brancaleoni

Matteo Brancaleoni

Matteo Brancaleoni stimato da Michael Bublé, Fiorello, Renzo Arbore, Red Ronnie, Jovanotti e Maurizio Costanzo, Matteo Brancaleoni presenterà il suo spettacolo, completamente rinnovato, in un mix fra canzoni del songbook americano, da Sinatra a Tony Bennett, e grandi classici del repertorio italiano conosciuti in tutto il mondo, celebrando così il “Made In Italy” anche della canzone. Per cinque anni fra i dieci migliori cantanti jazz italiani per il magazine JazzIt, Brancaleoni ha all’attivo 6 dischi ed ha venduto oltre 35mila copie in Italia, USA, Canada, Finlandia, Francia, Germania, Spagna e Giappone. Ha calcato il palco del Blue Note per ben 13 volte, registrando dodici sold out. Negli anni ha collaborato con jazzisti del calibro di Franco Cerri, Renato Sellani, Gianni Basso e Fabrizio Bosso. Il suo debutto discografico “Just Smile” e il suo secondo album “Live In Studio” sono stati accolti entusiasticamente dal pubblico e dalla critica nazionale ed internazionale. Il Matteo Brancaleoni 4tet è composto da Matteo Brancaleoni (voce), Nino La Piana (pianoforte ), Roberto Chiriaco (contrabbasso), Gianpaolo Petrini (batteria).