0

Tinie Tempah, un concerto che è una festa

Una serata speciale, quella di sabato 1 aprile, ai Magazzini Generali di Milano dove era in programma il live del rapper britannico Tinie Tempah, unica data italiana del suo tour europeo! Noi c’eravamo e ve lo raccontiamo.

Tinie Tempah in concerto

Tinie Tempah in concerto

di Carlotta Sorrentino

A scaldare la serata, aspettando Tinie, c’è Mr. Rain, ex candidato di X Factor nel 2013 (quello che ripescato dedice di non partecipare al live): propone i suoi singoli tra cui I grandi non piangono mai e Honey canzone con un ritmo coinvolgente e un testo che non passa inosservato. E pdunque il momento do Tinie Tempah, conosciuto al grande pubblico per innumerevoli featuring come Not Letting Go insieme a Jess Glynne, Girls Like con Zara Larsson e la conosciutissima Miami 2 Ibiza dove la voce del cantante è accompagnata dagli Swedish House Mafia.

Tinie Tempah

Tinie Tempah

Il tour ha per protagoniste le canzoni del suo terzo album Youth, che contiene tantissimi generi musicali: Tinie Tempah non possiamo definirlo un concerto esclusivamente rap, perché riesce a fare rime su ogni tipo di base, dalle più hip hop alle più tecno, fino a creare veri e propri tormentoni come Mamacita ft. Wizkid, canzone che su youtube supera le 10 milioni di visualizzazioni e nell’estate 2016 ha fatto ballare tutto il mondo. Stavolta fa ballare il pubblico dei Magazzini Generali che per tutto il concerto si è scatenato come fosse una serata in discoteca. Per non far mancare nulla al suo pubblico il rapper decide di regalare la maglietta che indossa lanciandola ai fan e mostrando a tutti gli interessati il suo fisico “ non male”. Come omaggio al paese che lo ospita e che lo ha accolto a braccia aperte, canta Written In The Stars con la bandiera Italiana come fosse un mantello. Per concludere lo spettacolo decide di rinfrescare gli animi bollenti, diventati tali dal lancio della seconda maglietta, rovesciando acqua e tutto quello che c’era di liquido sul palco sugli spettatori delle prime file.

0

E’ “Take me Home” il buon natale di Eleonora Mazzotti

Dopo il successo di Fight Song, Eleonora Mazzotti torna su YouTube e con un’altra cover, ovvero Take Me Home, originariamente cantata da Jess Glynne.

Eleonora Mazzotti

Eleonora Mazzotti

Così ha commentato l’artista: “Con questo brano auguro a tutti di riconoscere, scoprire e apprezzare il proprio ‘faro nella notte’, quella guida che è sempre presente nei momenti difficili e con cui è possibile condividere gioie e successi. Il Natale è il momento dell’anno in cui si torna a casa, dalle proprie famiglie, si ricordano le proprie origini e si rivolge un pensiero a chi non è più al nostro fianco. Take me home vuole accompagnare il momento del rientro di ciascuno e sostenere chi, invece, è lontano da casa. Il mio pensiero musicale per augurare a tutti Buon Natale!”.