0

C’è tanta bella Italia a Austin, a SXSW 2018

L’industria musicale e creativa italiana torna al South by Southwest Conference and Festival di Austin (SXSW) con una presenza in costante crescita: quest’anno 15 tra band ed artisti italiani attraverseranno l’oceano per esibirsi nella più importante fiera mondiale dedicata alla musica e alla creatività.

Joan Thiele negli studi Red Bull

Joan Thiele negli studi Red Bull

Italy @ Sxsw è l’iniziativa ideata nel 2014 da Francesco Del Maro e voluta da FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) e ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), a cui quest’anno partecipa anche Italia Music Export, l’ufficio per l’export della musica italiana di Siae. L’edizione 2018 vedrà alcune delle più interessanti proposte musicali italiane calcare i palcoscenici di Austin e animare due serate speciali in programma il 15 ed il 16 Marzo, nelle sedi prestigiose di Maggie Mae Gibson Room e Stephen F’s Bar. Tra gli artisti presenti, alcuni rappresentativi new comers della scena italiana: Altre di B, The Jackson Pollock Weird Bloom, Denis The Night & The Panic Party, Violetta Zironi, Wrongonyou, Damian McFly, Fabrizio Cammarata, Sonars, Christaux, Espana Circo Este, Joan Thiele, Bruno Belissimo, Blindur e The Yellow Traffic Light. Dopo il successo del 2017, gli showcase musicali si terranno all’interno della sede fieristica presso lo stand Italy @ Sxsw, che quest’anno raddoppia i suoi spazi; al suo interno saranno inoltre presenti alcune startup tecnologiche italiane di rilievo nel mondo della robotica, come Tactile Robots e Adam’s Hand. La novità introdotta nel 2018 è l’esperienza di realtà virtuale a cui verranno sottoposti i visitatori dello stand Italy @ Sxsw, che potranno navigare all’interno dei videoclip degli artisti italiani presenti. Italy @ Sxsw è partecipato da FIMI (Federazione industria musicale italiana), ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e Italia Music Export, l’ufficio di Siae preposto all’export della musica italiana.

0

Locus Festival, un altro weekend speciale! E c’è Joan Thiele

Migliaia di visitatori hanno gremito le stradine del centro storico di Locorotondo durante il secondo weekend del Locus Festival. Un pubblico di circa 30.000 persone sono accorse per assistere agli eventi gratuiti, in primis i concerti di DJ Premier & The Bedder e degli Snarky Puppy che hanno conquistato Piazza Aldo Moro con i loro spettacoli sorprendenti e innovativi, e per visitare le affascinanti installazioni luminose “Untaggable Stories” di Felice Limosani (installazioni di light art che si accenderanno ogni sera dalle 21 in poi fino al 7 agosto).

Andreya Triana

Andreya Triana

Prosegue quindi il ricco calendario di appuntamenti “all’avanguardia della musica”, in programma nella splendida cittadina della Valle d’Itria. Questo weekend è dedicato alla scena musicale inglese contemporanea. Questi gli eventi imperdibili: sabato 30 Luglio sarà la volta di Jordan Rakei, giovanissimo e talentuoso polistrumentista australiano (ore 21.00 in Piazza Aldo Moro – ingresso libero). A seguire la splendida voce di Andreya Triana, una delle cantanti britanniche più interessanti nel panorama soul, folk, jazz, talmente interessante da essere stata scelta da Bonobo, autentico guru della scena musicale londinese, ed uno dei dj di riferimento per l’elettronica e il trip hop a livello mondiale. Dopo questa collaborazione Andreya ha realizzato il primo album “Lost Where I Belong”, seguito da “Giants” nel 2015. Andreya è anche e soprattutto valorizzata al massimo nei live: nel curriculum ci sono partecipazioni a importanti festival jazz (North Sea Jazz), oltre al festival britannico per antonomasia, quello di Glanstonbury.

Joan Thiele negli studi Red Bull

Joan Thiele negli studi Red Bull

Domenica 31 Luglio sul main stage di Piazza Aldo Moro si alterneranno dalle 21.00 la cantautrice italiana Joan Thiele, il cantante e rapper londinese Jelani Blackman e i Submotion Orchestra, formazione di Leeds, che si è conquistata un posto speciale nel sempre mutevole panorama musicale inglese. La loro fusione di bassi potenti, elettronica, jazz, soul e molto altro insieme, ha fatto amare questa band di 7 elementi sia dal grande pubblico che da autorevoli intenditori come Gilles Peterson, Trevor Nelson o Jo Whiley. Il loro live show è di casa nei più importanti festival del mondo ed in club rinomati come il celebre Koko a Londra.

Submotion Orchestra

Submotion Orchestra

0

Market Sound, riparte la rassegna dei record

Dal 10 giugno al 7 agosto 2016 riparte Market Sound, la manifestazione dei record, sotto il cielo di Milano, giunge alla seconda rdizione. Un fitto programma di concerti live, con grandi nomi della musica italiana e internazionale, quality food e puro divertimento per tutte le età.

Joan Thiele negli studi Red Bull

Joan Thiele negli studi Red Bull

Ritorna il Festival ai Mercati Generali di Milano che nel 2015 ha battuto molti record: 6 mesi di programmazione, oltre 400.000 presenze, più di 200 artisti, 30 appuntamenti a ingressi gratuiti, uno spazio di 15000 mq. Tanti i nomi in calendario per la nuova edizione THE OFFSPRING (13 giugno) insieme ai Pennywise e Good Riddance, BAD RELIGION (1 luglio), SLAYER (4 luglio) con i Carcass e Behemoth, TAME IMPALA (5 luglio), NEIL YOUNG & PROMISE OF THE REAL (18 luglio), MORGAN HERITAGE (19 luglio), THE CHEMICAL BROTHERS (22 luglio), LAGWAGON (27 luglio), e artisti italiani come CLEMENTINO + guests SALMO – NOYZ NARCOS – ENSI (24 giugno), VINICIO CAPOSSELA (29 giugno), MODENA CITY RAMBLERS (2 luglio), TREVES BLUES BAND (8 luglio) e AFTERHOURS (14 luglio), Proseguono gli annunci dei nuovi artisti, si aggiungono alla lunga line up anche DEADMAU5 (26 giugno), ELROW PARTY(3 luglio), NINA KRAVIZ (31 luglio), MARCELL DETTMANN, ELLEN ALLIEN, MIND AGAINST (17 luglio), CRISTINA D’AVENA & GEM BOY special guests del COSPLAY PARTY (16 luglio). Non mancheranno i format che hanno riscontrato tanto successo l’anno scorso, insieme a grandi novità: DEEJAY TIME (11 giugno), THE SPLEEN ORCHESTRA TIM with BURTON SHOW (19 giugno), HOLI DANCE FESTIVAL (25 giugno), ZARRO NIGHT – SCHIUMA PARTY (9 luglio), COSPLAY PARTY (16 luglio) e FLOWER PEACE & LOVE 70s PARTY (30 luglio). Opening il 10 giugno con JOAN THIELE che presenterà il suo disco in anteprima e a seguire il party milanese per eccellenza, pronto a riunire la gente più cool in unica serata con i dj di ROLLOVER MILANO.

Torna anche la seconda edizione del Blue Note Sunday Music Village, l’oasi di jazz e divertimento del Market Sound. Un’importante occasione per gli amanti del jazz di godere, in un contesto outdoor ricco di musica ed eventi collaterali, delle proposte del noto club milanese. Grandi novità per l’edizione di quest’anno: la presenza di prestigiosi artisti internazionali e lo spostamento nella fascia serale; gli spettacoli si terranno infatti dalle 17.00. Come di consueto, i live si svolgeranno di domenica e avranno ingresso libero. Il 24 luglio sarà la volta del trio di uno dei giovani pianisti più interessanti del momento, Romain Collin Trio con Lo Greco Bros Quartet in apertura e, per concludere, il 7 agosto toccherà alla leggenda Afro-cuban jazz Ray Mantilla, alla guida della New Space Station, introdotta dal Simone Daclon Trio. L’esibizione di ciascuno di questi headliner sarà aperta da un gruppo di artisti italiani. Il festival, promosso da So.ge.Mi con il sostegno del Comune di Milano, è organizzato da Punk For Business, in collaborazione con AADV Entertainment.  Market Sound è nato da un’idea di Punk For Business, agenzia che ha raggiunto rapidamente importanti traguardi e si è distinta per innovazione, risultati e velocità di crescita.