0

L’estate in musica sboccia alla Visarno Arena di Firenze

Si parte il 14 giugno con i Radiohead e si chiude il 18 luglio con gli Arcade Fire. Nel mezzo Aerosmith, Placebo, Eddie Vedder, Cranberries, Glen Hansard, System Of A Down, Prophets Of Rage, Chemical Brothers, The XX, Jamiroquai e molti altri ospiti. Tutto alla Visarno Arena di Firenze, dove tra giugno e luglio si svolgeranno i festival Firenze Summer Festival e Firenze Rocks, la non-stop di elettronica Decibel Open Air 2017 e altri super eventi.

firenze_2017
Apriranno questa grande grande stagione di musica dal vivo i RADIOHEAD il 14 giugno; Thom Yorke e compagni saranno gli headliner di una giornata che vedrà sul palco anche JAMES BLAKE, cantautore che ha intrecciato i fili del soul, pop ed elettronica, e il progetto JUNUN del compositore israeliano Shye Ben Tzur con il gruppo di musicisti indiani The Rajasthan Express. Ingresso dalle ore 12:00, inizio concerti ore 17:00, Radiohead ore 21:30. Venerdì 23 giugno suonerà la campanella di Firenze Rocks, tre giorni di rock in tutte le sue declinazioni: inaugurano gli AEROSMITH, unica data italiana del loro Aero-Vederci Baby Tour con cui si congedano dalle scene; nella stessa giornata saranno sul palco anche PLACEBO e DEAF HAVANA. Sabato 24 giugno approderà,per la prima volta in Italia, EDDIE VEDDER, già voce e anima dei Pearl Jam, l’opening-act sarà riservato a THE CRANBERRIES di Dolores O’Riordan e GLEN HANSARD. Firenze Rocks si chiuderà domenica 25 giugno nel segno dell’alt-metal insieme a SYSTEM OF A DOWN e PROPHETS OF RAGE. Ingresso dalle ore 12:00, inizio concerti ore 17:00, headliner ore 21:30 (Eddie Vedder ore 22:30). Virgin Radio, radio ufficiale di Firenze Rocks, accompagnerà i propri ascoltatori, chi sarà presente alla Visarno Arena e chi non riuscirà a esserci, con una importante presenza sul posto e programmi in diretta e sui social network. Ringo e Tommytrasmetteranno in diretta il sabato e la domenica pomeriggio, faranno ballare i presenti con strepitosi dj set e faranno vivere anche il palco principale nei momenti tra l’esibizione di una band e l’altra. Scarica la app ufficiale Firenze Rocks per Apple e Android per vivere Firenze Rocks minuto per minuto! Sabato 1° luglio, dalle 12:00 alle 24:00, Visarno Arena si trasformerà in una gigantesca dance hall in occasione di Decibel Open Air 2017: 12 ore di elettronica non-stop con ospiti, tra gli altri, THE CHEMICAL BROTHERS (dj-set), il live di DUBFIRE e la techno di ALAN FITZPATRICK. Ingresso dalle ore 12:00, il dj-set dei Chemical Brothers è previsto per le 21:30. Firenze Summer Festival si aprirà sabato 8 luglio con una delle due date italiane dei THE XX, band inglese che ha scalato le classifiche di mezzo mondo con un sofisticato mix di r&b, edm e reminiscenze indie. Apertura porte ore 18:00, headliner ore 21:30. 26 milioni di dischi, un Grammy Award e un posto nel Guinness Book of World Records per l’album funk più venduto di sempre: anche i JAMIROQUAI sono attesi all’interno di Firenze Summer Festival martedì 11 luglio, concerto che è un invito alle danze mentre in radio e online imperversa il nuovo album “Automaton”. Apertura porte ore 18:00, headliner ore 21:30. R101 sarà la radio ufficiale dei concerti dei Jamiroquai in Italia. Firenze Summer Festival si chiuderà martedì 18 luglio con il concerto degli ARCADE FIRE. A tre anni dall’ultimo trionfale tour, la band capitanata da Win Butler e Régine Chassagne ritrova i propri fan, mentre il nuovo disco è in dirittura d’arrivo. Apertura porte ore 18, headliner ore 21,30. I biglietti per Firenze Summer Festival e Firenze Rocks sono in prevendita su www.ticketone.it (tel. 892.101). Per Decibel Open Air 2017 su www.diyticket.it. I concerti dei Radiohead e tutti quelli in programma al Firenze Rocks sono a posto unico (capienza 50.000 spettatori). Per gli altri eventi sono disponibili anche gradinate con posti a sedere (capienza 13.000 spettatori). Visarno Arena è all’interno dell’Ippodromo del Visarno, nel Parco delle Cascine, a soli due chilometri dalla Stazione SMN. L’estate al Visarno 2017 è organizzata da Fratini srl, Live Nation Italia, Indipendente, LNDF e Decibel Eventi, con il patrocinio del Comune di Firenze.

0

Lali arriva in Italia col Soy Tour: concerti a Milano e Roma

Arriva live in Italia la nuova regina del pop latino Lali Esposito. Dopo l’uscita del disco “Soy” (Sony Music) a settembre e gli showcase di Roma e Milano a novembre, l’esplosiva artista argentina annuncia due concerti esclusivi del suo “SOY TOUR” nel nostro paese: il 9 aprile 2017 sarà sul palco del Fabrique a Milano e il 10 aprile all’Orion di Roma.

La mia intervista a LALI

Lali

Lali

I biglietti per i due show sono disponibili in prevendita da oggi alle ore 11.00 su www.livenation.it e sul circuito Ticketone. Cantante, attrice e influencer, Lali vanta una carriera vertiginosa, partita dalla tv: considerata dai media la “JLo latina”, è diventata nota al grande pubblico per le sue interpretazioni nelle serie tv teen create da Cris Morena, una delle produttrici televisive più importanti in Argentina. A settembre Lali ha dato il via al suo tour in Sud America con quattro concerti all’Arena Teatro Ópera Allianz di Buenos Aires, tutti sold out: una mega-produzione con luci, effetti speciali, ballerini sul palco. Lali è entrata nella top 100 Artists Chart di Billboard ed è stata proclamata “The queen of Latin Pop” dal famoso sito Perez Hilton.com, aggiudicandosi numerosi riconoscimenti come Favorite Latin Star ai Kids Choice Awards del 2014 e Best New Pop Artist Album ai Gardel Awards nel 2015. I numeri di Lali sono impressionanti anche sui social con i suoi 4.370.000 followers su Twitter e i 2.800.000 followers su Instagram, e i suoi video contano milioni di views su YouTube (Asesina e Histeria hanno totalizzato oltre 11 milioni di visualizzazioni, A Bailar e Boomerang più di 8, Del Otro Lado più di 7, Unico oltre 4 milioni). Nella classifica Social 50 di Billboard ha conquistato il quarto posto, davanti a due giganti della musica internazionale come Lady Gaga e Justin Bieber. I concerti italiani di LALI sono una produzione Massimo Levantini per Live Nation. RDS è partner ufficiale del Soy Tour.

0

Vola il #di20areLIVE di Francesca Michielin: il racconto

E’ iniziato al Fabrique di Milano lo scorso 6 ottobre, il di20areLIVE, il tour di Francesca Michelin. Apre il concerto con Battito di ciglia invitando subito il pubblico a cantare e chiude con una sorprendete versione di Whole lotta love dei Led Zeppelin. Prima del concerto l’abbiamo incontrata per parlare di questo suo splendido periodo.

Francesca Michielin

Francesca Michielin

di Carlotta Sorrentino

Prima del Fabrique ha fatto una data zero a Brescia: come è andata?
Ho cercato di stravolgere tutto, essere soli sul palco fa si che gli strumenti diventino quasi un’appoggio. Mi ha dato molta sicurezza ciò che ho fatto negli ultimi mesi.
In questi mesi ha incontrato spesso i fan.
Il pubblico del nice to meet you tour pensava soprattutto a studiarmi, durante i concerti il pubblico è composto dai miei fan.
Come ha pensato la scaletta del concerto?
Un po’ a sentimento, poi suonando abbiamo corretto alcune cose ma molto poco. Con la band ci sono alcune cose più facili e altre più difficili.
Nel suo prossimo disco ci sarà spazio per qualche collaborazione o preferisca dedicarsi a un disco totalmente tuo?
Lavorerò ancora con Michele Cani, perchè con lui mi trovo molto bene, però è ancora presto per parlarne.
Starà però pensando a qualche pezzo nuovo.
Si certo, in estate ho scritto tantissimo, quando sono in viaggio scrivo molto e ho gia delle idee per il prossimo disco.
Dopo il tour cosa farà?
Inizierò il conservatorio e mi rimetterò a scrivere.
Hai in programma di fare altre colonne sonore dopo Piuma?
Si, al conservatorio studierò musica per immagine, è il mio sogno.

Quando scrivo mi immagino sempre un film.