0

Little Mix: l’ascesa mondiale delle nuove stelle del pop

Era l’11 dicembre 2011 quando il pubblico inglese ha incoronato le Little Mix vincitrici dell’ottava edizione di X Factor UK, cinque anni dopo il pubblico italiano ha acclamato il grande talento di Jesy Nelson, Perrie Edwards, Leigh-Annie Pinnock e Jade Thirlwall. La prima girl band vincitrice della versione inglese di X Factor ha infiammato il palco dell’Assago Summer Arena con una serata che entrerà negli annali della musica pop.

Little Mix in concerto

Little Mix in concerto

di Matteo Rossini

Il gruppo ha aperto la serata con “Move”, il primo brano estratto dal secondo album “Salute” lasciando subito presagire come sarebbe evoluto il concerto. Subito dopo è stata la volta di “Hair”, il loro ultimo singolo frutto di una collaborazione con Sean Paul, in seguito è toccato a “Change your life”. Le ragazze hanno mostrato immediatamente grande carisma e simpatia coinvolgendo il numerosissimo e giovanissimo pubblico venuto da ogni parte del Belpaese per assistere all’unica data italiana del “The Get Weird Tour”. Le Little Mix sono state accompagnate da quattro ballerini che però sono passati completamente inosservati davanti alla deflagrante carica delle ragazze, un uragano incontenibile di vitalità. Successivamente Jade, Perrie, Leigh-Annie e Jesy hanno proposto “Wings” incentivando il pubblico a credere con costanza nei propri sogni, un momento magnetico è stata l’esibizione di “Lightning”, mentre la performance di “DNA” ha incoronato ufficialmente a livello mondiale le detentrici del nuovo girl power!

Le Little Mix a Milano

Le Little Mix a Milano

La serata si è addolcita con “Secret Love Song”, proposta dalle sole ragazze senza l’originale parte maschile di Jason Derulo, mentre “How Ya Doin’?” ha tramortito i presenti grazie a un’esibizione energica, “Love Me Like You” è stata la prova definitiva di come un talent sia più che in grado di lanciare artisti di successo mondiale. Grande entusiasmo durante la performance che ha dato il nome al terzo album, infine, la serata si è conclusa con “Black Magic”, inutile sottolinearne la maestosità. Insomma, da quella lunga e indimenticabile notte del 2011 in cui il gruppo ha trionfato sotto la guida di Tulisa, ex componente degli inglesi N-Dubz, le Little Mix hanno saputo guadagnarsi con forza, talento e tenacia un posto nell’Olimpo della musica mondiale. Sono nate le nuove Spice Girls? No, sono semplicemente le “solite” Little mix!

0

Dolcenera, le sue stelle non tremano, sono sempre in tour

Conclusa con successo la sua avventura di coach a “The Voice of Italy”, l’inarrestabile Dolcenera riparte con “Le Stelle Non Tremano Tour”, la tournée che la vedrà impegnata con tanti appuntamenti live per tutta l’estate 2016.

Dolcenera

Dolcenera

Artista di punta del panorama musicale italiano, con la sua grande capacità di sperimentare ed evolversi reinventando se stessa e la sua musica, Dolcenera porterà in scena i più grandi successi del suo percorso artistico – Siamo Tutti Là Fuori, Mai Più Noi Due, Com’è Straordinaria La Vita, Il Mio Amore Unico, Il Sole Di Domenica, L’amore è Un Gioco, Ci Vediamo A Casa, fino alle hit dell’ultimo disco “Le Stelle Non Tremano – Supernovae” (Universal Music) come Niente Al Mondo, Accendi Lo Spirito, Fantastica, Un Peccato, la sanremese “Ora o mai più (le cose cambiano) e il nuovo “power single” 100 Mila Watt.

Queste le prime date annunciate:
sabato 25 giugno Bellaria Igea Marina – RN (Palacongressi – data zero)
mercoledì 29 giugno Montecatini Terme – PT
sabato 9 luglio Torino (ospite Torino Pride)
domenica 17 luglio Champorcher – AO (Musica e Stelle)
martedì 2 agosto Grosseto (Cava Roselle),
martedì 9 agosto Belvedere Marittimo – CS (Castello d’Oro)
giovedì 11 agosto Silanus – NU (Piazza dei Mille)
domenica 14 agosto Sauze d’Oulx – TO (Sportinia)
sabato 20 agosto Valmontone – RM (Valmonte Music Contest)
venerdì 26 agosto Celano – AQ (Piazza IV Novembre).

I biglietti del tour, una produzione Massimo Levantini per Live Nation, sono disponibili su www.ticketone.it e www.livenation.it; info line: 02 53006501. Gli appuntamenti live con Dolcenera riprenderanno poi in autunno il “Dolcenera Show”, uno spettacolo “non solo musica” che farà tappa nei più importanti club e teatri del nostro paese.

0

I numeri, c’è chi li dà e chi li fa: Marco Mengoni li fa!

Dopo 16 straordinarie tappe completamente esaurite con 140mila biglietti venduti nei palazzetti più importanti di tutta Italia, si è chiuso ieri all’Arena di Verona la prima parte di #MENGONILIVE2016, il tour sold out di Marco Mengoni.

Marco Mengoni

Marco Mengoni

Dopo aver raddoppiato a Milano e Roma, le ultime due tappe del tour di sabato e domenica a Verona hanno coinciso anche con un altro debutto importante per il cantautore, che per la prima volta si è esibito nel teatro all’aperto più prestigioso d’Italia. Numeri impressionanti anche sulle piattaforme social: oltre 110.000 download dell’App Marco Mengoni, da un mese al vertice delle classifiche di download App degli store Apple e Google Play. Le card digitali su ogni data del live, in collaborazione con Twitter, hanno registrato 15 tendenze su 15 concerti, mentre sono stati oltre 40.000 i post caricati su Instagram dai fan con #Mengonilive2016. Durante il periodo del TOUR, 17 milioni e 600 mila sono le persone raggiunte dai post di Facebook della pagina ufficiale e su Twitter, oltre 100.000 interazioni ai soli tweet pubblicati dal profilo @mengonimarco.  Prodotto da Live Nation, a meno di un anno di distanza dalla trionfale prima parte, #MENGONILIVE2016, è uno spettacolo completamente nuovo. Una produzione internazionale con due palchi e una scaletta con oltre 20 brani che mai come in questa occasione ha messo al centro la musica e la sempre più cresciuta capacità di performer di Mengoni, che in soli tre anni ha conquistato i palazzetti e le classifiche con il numero più alto di dischi venduti nel 2015.

Oltre ai più grandi successi dell’artista il pubblico ha infatti potuto ascoltare live per la prima volta alcuni brani contenuti in LE COSE CHE NON HO (Sony Music), l’ultimo album di inediti già certificato triplo platino e presente da ben 24 settimane nella top ten degli album più venduti della classifica Fimi-Gfk. Già annunciati 19 concerti della nuova avventura live in Italia e in tutta Europa e che vede già raddoppiata la data a Milano. Marco infatti, oltre al 16 novembre, si esibirà al Mediolanum Forum anche il giorno successivo, il 17 novembre (le prevendite sono disponibili da oggi su livenation.it, ticketone.it e tramite l’App ufficiale di Marco Mengoni). La seconda parte del tour partirà dall’Italia, e dopo la prima tappa al Palabam di Mantova il 12 novembre e proseguirà nel nostro paese fino al 6 dicembre, data del concerto di Francoforte, per poi arrivare a Bruxelles, Amsterdam, Parigi, Città di Lussemburgo, Zurigo, Colonia, Vienna e Varsavia. Prima della tranche autunnale Marco Mengoni arriverà anche a Madrid dove il 25 maggio terrà il suo primo concerto in Spagna, che segue la pubblicazione di LIBERANDO PALABRAS (Sony Music), il secondo album di Marco pubblicato per il mercato iberico contenente i 10 brani, tradotti in spagnolo, del fortunatissimo album PAROLE IN CIRCOLO certificato triplo platino. Inoltre questa estate salirà sui palchi dei più prestigiosi festival estivi italiani ed internazionali. L’8 luglio sarà infatti al Moon and Stars’16 di Locarno, il 15 luglio a Les Soirées de la Citadelle di Saint Tropez, il 16 luglio al Collisioni Festival di Barolo e il 23 luglio al Lucca Summer Festival di Lucca.