0

Il rock passa per RadioFreccia e diffonde libertà

RadioFreccia è la nuova nata della famiglia di RTL 102.5 che continua a crescere e lancia una nuova idea di radio pronta a far rivivere l’indimenticabile stagione della radio libera degli anni ‘70. RadioFreccia, ispirata alla programmazione delle prime radio americane dove i disc jockey erano anche registi dei propri programmi. Il nome è un omaggio al film di Luciano Ligabue che più di ogni altro ha raccontato questa stagione d’oro del mezzo.

RadioFreccia

RadioFreccia

di Carlotta Sorrentino

Con questo nome si rende omaggio al film e al pensiero di Ligabue. Arriva all’interno della famiglia di RTL 102.5 una nuova idea di radio pronta a far rivivere la radio libera degli anni ’70. Radiofreccia è una radio che nasce per tutti gli appassionati del Rock, dagli anni ’50 all’altro ieri. Come le sue sorelle, RTL 102.5 e Radio Zeta, anche l’umtima nata vive 24 ore su 24 in diretta, con deejay di varie generazioni che come nelle prime radio americane, saranno proprio loro i registi dei propri programmi. Radiofreccia è libera come noi, questo claim, rappresenta a pieno questo “nuovo ma vecchio” modo di fare radio. Vuole essere un laboratorio di nuove idee. E’ possibile ascoltare questa radio su tutto il territorio nazionale, in streaming attraverso le app gratuite, sul digitale terreste o più semplicemente in FM e DAB. Il logo di questa radio è una freccia che guarda in alto all’interno di un vinile, simbolo per eccellenza della musica al suo stato più puro. I colori che rappresentano questa radio sono (come per le radio della stessa famiglia) il rosso, il nero ed il bianco.

0

Made in Italy di Ligabue in pre-order su i-tunes

E’ possibile acquistare in pre-order su iTunes “MADE IN ITALY” (Zoo Aperto/Warner Music), l’atteso ventesimo disco e undicesimo di inediti della carriera di LUCIANO LIGABUE, in uscita il 18 novembre. Per chi acquista il disco in pre-order, subito come instant gratification “LA VITA FACILE”, brano che apre il nuovo album.

La cover di Made in Italy

La cover di Made in Italy

«È una dichiarazione d’amore “frustrato” verso il mio Paese raccontata attraverso la storia di un personaggio – afferma Ligabue – Si tratta di un vero e proprio concept album (il mio primo) ma è comunque composto di canzoni. Canzoni che godono di una vita propria ma che in quel contesto, tutte insieme, raccontano la storia di un antieroe». “MADE IN ITALY” è stato anticipato dal primo singolo “G COME GIUNGLA”, oltre che dai brani “LA VITA FACILE”, “HO FATTO IN TEMPO AD AVERE UN FUTURO (che non fosse soltanto per me)” e “DOTTORESSA” che Ligabue ha proposto in anteprima assoluta al suo pubblico durante “LIGA ROCK PARK”, il doppio evento live al Parco di Monza. Dopo la pubblicazione di “MADE IN ITALY”, Ligabue nel 2017 sarà live nei palasport di tutta Italia per presentare i brani contenuti nel nuovo album, oltre ai suoi grandi successi.

Con oltre 200.000 biglietti venduti, queste le date attualmente confermate del “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017”: 3, 4, 6 e 7 febbraio al PalaLottomatica di Roma; 14, 15 e 17 febbraio al Pal’Art Hotel di Acireale (CT); 20 e 21 febbraio al Palasportdi Reggio Calabria; 23, 24 e 25 febbraio al PalaFloriodi Bari; 27 e 28 febbraio al PalaSele di Eboli; 3 e 4 marzo alPalaMaggiò di Caserta; 6 e 7 marzo al PalaEvangelisti di Perugia; 10 marzo al Modigliani Forum di Livorno; 13 e 14 marzo al Mediolanum Forum (Assago) di Milano; 17 marzo al PalaTrieste di Trieste; 20 marzo all’Adriatic Arena di Pesaro; 22 e 23 marzo al Nelson Mandela Forum di Firenze; 28 e 29 marzo al Pala Alpitour di Torino; 1 e 2 aprile alla Fieradi Brescia; 4 e 5 aprile al Mediolanum Forum (Assago) di Milano; al 7 e 8 aprile all’Unipol Arena di Bologna; 10 aprile al 105 Stadium di Rimini; 19 aprile al Palaonda di Bolzano; 21 e 22 aprile all’Arena Spettacoli Fiera di Padova; 24 aprile al Palaprometeo di Ancona. Vista la grande richiesta da tutte le regioni di Italia gli organizzatori informano che prossimamente saranno inserite in calendario anche date anche in Liguria e Sardegna.

0

Il Made in Italy di Ligabue arriva il 18 novembre

Il 18 novembre esce Made in Italy, l’atteso ventesimo disco, undicesimo di inediti, della carriera di Luciani Ligabue.

Luciano Ligabue fotografato da Jarno Iotti

Luciano Ligabue fotografato da Jarno Iotti

“È una dichiarazione d’amore “frustrato” verso il mio Paese raccontata attraverso la storia di un personaggio – afferma Ligabue – Si tratta di un vero e proprio concept album (il mio primo) ma è comunque composto di canzoni. Canzoni che godono di una vita propria ma che in quel contesto, tutte insieme, raccontano la storia di un antieroe”. Oltre al primo singolo “G COME GIUNGLA”, che questa settimana è ancora al 1° posto della classifica dei brani più trasmessi in radio (dati diffusi da EarOne), Ligabue ha presentato in anteprima assoluta 3 nuovi brani estratti da “MADE IN ITALY” durante “LIGA ROCK PARK”, l’evento live che l’ha visto protagonista il 24 e 25 settembre al Parco di Monza davanti a 130.000 persone! Nei due concerti, il pubblico ha potuto ascoltare per la prima volta “LA VITA FACILE” (brano che apre il nuovo disco), “HO FATTO IN TEMPO AD AVERE UN FUTURO (che non fosse soltanto per me)” e “DOTTORESSA”.

È disponibile in tutte le librerie “SCUSATE IL DISORDINE” (Einaudi), la nuova raccolta di racconti di Ligabue. Nei 16 folgoranti e misteriosi racconti, sono l’amore, il sesso e la musica a fare da filo conduttore in ogni storia. Così diversi gli uni dagli altri, ma allo stesso tempo così inseparabili, ognuno dei racconti è come una scoperta, un’epifania di quel mistero che è la magia del quotidiano.