0

Carolina Bubbico in Tornar, versione italiana di Volver di Carlos Gardel

Carolina Bibbico interpeta Tornar, la versione italiana del celebre tango Volver di Carlos Gardel  dal 30 aprile sulle piattaforme digitali.

Carolina Bubbico

Carolina Bubbico

Interprete, arrangiatrice e questa volta anche traduttrice. Carolina Bubbico lancia “Tornar”, la sua personalissima versione di “Volver”, celebre tango composto nel 1934 da una figura di spicco assoluto della storia di questo genere musicale come il cantante, attore e compositore francese Carlos Gardel. La canzone, anche nota al grande pubblico come colonna sonora dell’omonimo film di Pedro Almodovar, è un regalo, una piccola “chicca” in attesa dell’uscita del prossimo album dell’artista, previsto dopo l’estate.
Carolina Bubbico ha composto e adattato il testo originale in lingua italiana, ispirandosi in parte ai versi originali, ma poi ripensandoli attraverso il filtro dal suo stile personale e della sua cifra artistica, impreziosendo il testo.

 

Da giovedì 30 aprile il brano (prodotto dall’etichetta Workin’ Label) sarà disponibile sulle più importanti piattaforme digitali, accompagnato da un videoclip homemade realizzato grazie alla collaborazione con il fratello Filippo che ha curato, oltre al mix e al mastering dell’audio, le riprese e la post produzione. Nel videoclip Carolina volteggia tra filari di ulivi danzando un nostalgico inno all’amore.

 

0

Visioninmusica, c’è anche Gaia Gentile

Il programma di Visioninmusica “Live at Home”, l’iniziativa solidale a sostegno della filiera dello spettacolo dal vivo e del sistema sanitario locale, si arricchisce di un’interprete dalla voce melodicamente dolce e dalla incisiva presenza scenica: giovedì 23 aprile alle ore 18.30 protagonista di una mini-performance direttamente dalla sua abitazione sarà Gaia Gentile. Ad accompagnarla al sax sarà Nicolò Pantaleo, componente del gruppo musicale comico teatrale Rimbamband. L’appuntamento, come da prassi, è in diretta streaming sul canale youtube di Visioninmusica.
gaia gentile
Nel corso dell’evento verrà data la possibilità di contribuire alla raccolta fondi organizzata dall’Azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni, Città natale di Visioninmusica, a sostegno del diritto alle migliori cure per i pazienti colpiti da Covid-19 nel contesto di una sicurezza sanitaria di interesse generale. Per effettuare una donazione sarà possibile farlo tramite bonifico bancario al conto corrente dell’Azienda dedicato esclusivamente alle erogazioni liberali. Queste le coordinate:
Beneficiario: AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA
IBAN: IT17 E030 6914 4051 0000 0300 081
causale: COGNOME NOME CODICE FISCALE INDIRIZZO

Il calendario di Visioninmusica “Live at Home” proseguirà successivamente con Mister Mat (26 aprile), Karima  (3 maggio), Javier Girotto (7 maggio) e Giuseppe Albanese (10 maggio). Futuri ulteriori appuntamenti saranno comunicati nelle prossime informative. Tutti i live saranno accessibili in diretta streaming sul canale YouTube di Visioninmusica. Sarà inoltre disponibile il link alla pagina del concerto in diretta sulle pagine FacebookInstagram Twitter ufficiali del festival. Visioninmusica è socio fondatore di Jazz Italian Platform (JIP), associazione nazionale di promoter di jazz, assieme a Umbria Jazz, Bologna Jazz Festival, Jazz in Sardegna, Jazz Network, Pomigliano Jazz, Saint Louis College of Music, Veneto Jazz. JIP condivide sulle sue pagine social tutte le iniziative dei propri membri.

0

Virginia Perbellini plana sulle piattaforme digitali con Io sarò per te

È disponibile su tutte le piattaforme digitali Io sarò per te, il nuovo singolo di Virginia Perbellini. Un brano soffice e intenso, carico di passione e tenacia, come solo l’amore sa essere

Virginia Perbellini

Virginia Perbellini

“In questo momento così strano, ci siamo accorti di poter stare da soli, ma di non volerlo essere. Abbiamo imparato a conoscerci come individui, ma la vera sfida sarà riconoscerci tra le braccia di qualcun altro”ha commentato la cantautrice veronese, nel team di Levante nell’edizione 2018 di X-Factor, da Philadelphia, dove vive da due anni.  Il brano è stato scritto da Veronica Marchi, prodotto e arrangiato da FilippoPerbellini e Phil Mer (batterista per Pino Daniele, Marika Ayane, Francesco Renga, Pooh). Registrato nello studio The Basement di Federico Pelle, mixato al Q recording studio da Antonio Nappo. Hanno suonato Samuele Lorenzini (chitarra), Michele Bonivento (pianoforte), Andrea Lombardini (basso), Phil Mer (batteria, synth), Veronica Marchi (cori) Filippo Perbellini (cori).