0

Il Secondo Cuore Tour di Paola Turci conquista i fan con le emozione: guarda il video

E’ in pieno svolgimento IL SECONDO CUORE TOURl’atteso tour che prende nome dall’ultimo album di Paola Turci, che proseguirà per tutta l’estate con altri 12 appuntamenti in tutta Italia: 16 maggio a  Fermo (Teatro dell’Aquila), 17 maggio a Trento (Auditorium Santa Chiara), 22 maggio a Milano (Auditorium La Verdi), 23 maggio a Reggio Emilia (Teatro Valli), 24 maggio a Vicenza (Teatro Comunale), 1 luglio a Pavia (Castello Visconteo), 2 luglio a Torino (Festival d’Estate c/o Piazzetta Reale), 4 luglio a San Miniato – PI (Francigena Melody Road c/o Piazza Duomo), 19 luglio a Trieste (Piazza Unità d’Italia),  29 luglio a Molfetta – BA (Bari in jazz), 4 agosto a Loano – SV (Arena Giardino del Principe), 11 agosto a Marina di Pietrasanta – LU (Teatro La Versiliana).

Paola Turci in concerto

Paola Turci in concerto

GUARDA IL VIDEO

Un intenso live che testimonia la rinascita di Paola con uno spettacolo in cui si concede completamente al suo pubblico. La scaletta è un susseguirsi di hit e brani che fanno parte di una carriera trentennale che si è evoluta brillantemente seguendo diverse fasi artistiche, ognuna corrispondente a una continua ricerca personale. Dall’ultimo singolo La vita che ho deciso, che racchiude appieno il significato de IL SECONDO CUORE, a Volo così, Mani giunte, Questione di sguardi, fino ad arrivare a Bambini, passando per Fatti bella per te il brano di grande successo che ha segnato il grande ritorno della cantautrice, presentato all’ultimo Festival di Sanremo assieme alla cover Un’emozione da poco. Paola, con la sua grande capacità interpretativa, ha accompagnato i numerosi spettatori in un percorso introspettivo e consapevole, raccontando il viaggio di una donna che ha finalmente trovato la giusta strada. Sul palco con lei, Pier Paolo Ranieri al basso e contrabbasso, Fernando Pantini alla chitarra elettrica, Fabrizio Fratepietro alla batteria e Roberto Procaccini alle tastiere. RTL 102.5 è media partner del tour.

0

Sanremo 2017, le cover degli artisti in gara!

Sul palco di Sanremo accanto alle novità c’è spazio come sempre anche per i ricordi. Nella terza serata del 67° Festival, giovedì 9 febbraio, prevista l’interpretazione-esecuzione di 16 cover. Le performance saranno votate con sistema misto: del pubblico, tramite televoto e della giuria della sala stampa. Alla cover che risulterà più votata sarà assegnato un premio. Di seguito, l’elenco delle 22 cover, di cui solo 16 saranno eseguite (6 artisti, infatti, nella serata di giovedì saranno impegnati a interpretare il proprio brano nel “torneo a girone eliminatorio”)

Paola Turci (foto di Ilaria Magliocchetti)

Paola Turci (foto di Ilaria Magliocchetti)

•             Al Bano – Pregherò
•             Bianca Atzei -  Con il nastro rosa
•             Alessio Bernabei – Un giorno credi
•             Michele Bravi – La stagione dell’amore
•             Chiara – Diamante
•             Clementino – Svalutation
•             Lodovico Comello – Le mille bolle blu
•             Gigi D’Alessio – L’immensità
•             Elodie – Quando finisce un amore
•             Giusy Ferreri – Il paradiso
•             Francesco Gabbani – Susanna
•             Fiorella Mannoia – Sempre e per sempre
•             Marco Masini – Signor tenente
•             Ermal Meta – Amara terra mia
•             Fabrizio Moro – La leva calcistica della classe ’68
•             Nesli e Alice Paba – Ma il cielo è sempre più blu
•             Raige e Giulia Luzi – C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones
•             Ron – Insieme a te non ci sto più
•             Samuel – Ho difeso il mio amore
•             Sergio Sylvestre – La pelle nera
•             Paola Turci – Un’emozione da poco
•             Michele Zarrillo – Se tu non torni

Chiara Galiazzo

Chiara Galiazzo

0

Paola Turci, questa non è una canzone ma è…poesia

Dopo il successo del primo singolo “Io sono”, ai vertici della classifiche radiofoniche, da oggi, venerdì 9 ottobre, è in radio il brano “Questa non è una canzone”, un altro dei tre inediti contenuti nell’ultimo album di Paola Turci, “Io sono” (Effepi/Warner Music), uscito lo scorso aprile raggiungendo la top 10 delle classifiche di vendita.

Paola Turci (foto di Paola Palosci)

Paola Turci (foto di Paola Palosci)

Paola Turci (foto di Ilaria Magliocchetti)

Paola Turci (foto di Ilaria Magliocchetti)

Dal 3 dicembre Paola Turci torna in tour, questa volta nei teatri di tutta Italia, dove si esibirà in una dimensione più intima e raccolta, a contatto diretto con il suo pubblico: “Quando ho registrato “Io sono”, il mio ultimo album, avevo in mente un disco intimo e minimale, adatto a essere suonato in teatro –racconta l’artista– Il disco è poi uscito invece in primavera, prima di una lunga estate che ci ha portato a suonare molto e in posti assai diversi tra loro, alcuni molto raccolti, altri decisamente più grandi e adatti ad un concerto elettrico. Queste prime date in teatro mi offrono la possibilità di realizzare il mio desidero e proporre finalmente il disco nella veste in cui è nato, riportandomi in uno spazio che non smette mai di sorprendermi e affascinarmi”. Queste tutte le date del tour teatrale di Paola Turci (prodotto e organizzato da Barley Arts): il 3 dicembre al Teatro Quirinetta di Roma, il 5 dicembre al Teatro Valle dei Laghi di Vezzano (Trento),il 6 dicembre al Teatro Sociale di Bellinzona (Svizzera), il 10 dicembre al Teatro Puccini di Firenze, il 17 dicembre al Teatro Da Ponte di Bassano del Grappa (Vicenza) e il 22 dicembre al Teatro Parenti di Milano. I biglietti per le date del tour teatrale di Paola Turci saranno disponibili da lunedì 12 ottobre sul circuito Ticketone. Radio Capital è la radio media partner ufficiale del tour di Paola Turci. Sul palco con la cantautrice ci saranno Fernando Pantini alla chitarra, Pierpaolo Ranieri al basso e Fabrizio Fratepietro alla batteria.  L’album “Io sono” celebra i 30 anni di carriera di Paola Turci, affiancando 12 canzoni del passato completamente riviste in un’inedita veste acustico-elettronica a 3 brani inediti.