0

International Jazz day Unesco, la regia è di Paolo Fresu

Si celebra il 30 aprile la Giornata Internazionale del Jazz Unesco, nata nel 2011 con l’intento non solo di celebrare la più sofisticata forma d’improvvisazione musicale, ma anche di sottolineare l’importanza storica che il jazz ha avuto nell’evoluzione dei diritti civili, nonché nel dialogo tra culture lontane e diverse, vedrà anche quest’anno, il 30 aprile, l’Italia in prima fila nel mondo a festeggiare un’arte, di cui il nostro paese è stato dal dopoguerra capitolo essenziale, coniugandola con un altro indubbio primato tutto italiano: la quantità e qualità di siti d’arte Unesco.

Paolo Fresu (foto Manuela Abis)

Paolo Fresu (foto Manuela Abis)

Dieci regioni Italiane coinvolte con importanti siti Unesco e altri, in via di riconoscimento, aperti straordinariamente al pubblico anche in un suggestivo scenario notturno, per coniugare eccellenza storica ed artistica e musica, grazie alla partecipazione di artisti di indubbio talento e riconoscimento internazionale.

Castel del Monte

Castel del Monte

Un’occasione unica di turismo di altissimo profilo, ma sempre popolare, nel ponte primaverile del Primo Maggio, con visite guidate, degustazioni enogastronomiche e grande jazz in alcuni dei luoghi fondamentali della grande bellezza italiana, quali la Reggia di Caserta, il Sacro Monte di Varallo Sesia, il Castello Reale di Moncalieri, il Parco delle Incisioni Rupestri di Luine in Val Camonica, l’Orto Botanico a Padova, il centro storico di Urbino, Castel del Monte nelle Murge, il Nuraghe di Tanca Manna a Nuoro, il sito archeologico di Barumini Su Nuraxi nel sud della Sardegna, Alghero e il suo centro storico,le isole di Asinara e Tavolara, le Ville Medicee attorno a Firenze, il Palazzo Platamone o della Cultura a Catania, il Teatro Farnese e l’Abbazia di Valserena a ParmaLe regioni coinvolte nel progetto sono Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Puglia, Campania, Sardegna, Veneto, Sicilia ed ospiteranno solisti ed ensemble in un programma ricco di appuntamenti.
Programma in definizione sul sito e social www.italiajazz.it

0

Blue Note Milano compie 15 anni: una festa lunga 4 notti, #Celebrate15

BLUE NOTE MILANO COMPIE 15 ANNI! Lo storico jazz club di via Borsieri, unica sede europea dell’iconico jazz club di New York, ha aperto i battenti il 19 marzo 2003 ed è subito diventato il punto di riferimento per gli amanti del genere e non solo. In 15 anni sul suo palco si sono esibite icone del jazz come Dee Dee BridgewaterAhmad JamalMcCoy TynerBilly CobhamPaolo FresuWynton Marsalis e Brad Mehldau, star internazionali come IncognitoLevel 42 e Tower of PowerChick Corea e alcuni dei nomi che hanno fatto la storia della musica italiana: Pino Daniele, Gino Paoli, Ornella Vanoni solo per citarne alcuni.

Blue Note, #Celebrate15

Blue Note, #Celebrate15

Blue Note è stato anche il trampolino di lancio per giovani emergenti come Esperanza SpaldingGregory PorterMario Biondi e Raphael Gualazzi che hanno regalato emozioni uniche al pubblico in sala. 15 anni di concerti all’interno del locale, ma anche di festival estivi ed eventi come JazzMI e Blue Note Off che hanno portato la musica jazz in location non convenzionali. Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, Blue Note Milano negli anni è anche diventato un luogo dove poter fare un’esperienza sensoriale a 360°, grazie al ristorante che offre la possibilità di abbinare ai piatti una selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar.

Per celebrare tutto questo, i primi quattro sabati di marzo BLUE NOTE MILANO offrirà ai propri ospiti 4 eventi esclusivi.

SABATO 3 MARZO calcherà il palco il veterano del Blue Note PAOLO FRESU insieme alle due più celebri formazioni che lo hanno accompagnato negli ultimi anni: il QUINTET, con oltre trent’anni di carriera artistica alle spalle e una tensione costante al rinnovamento, e ilDEVIL QUARTET, attivo da 12 anni, protagonista dell’electric jazz e recentemente autore di un nuovo lavoro realizzato in chiave acustica.

SABATO 10 MARZOinnovazione nella tradizione. Per la prima volta la Blue Vinyl Nite realizzata in collaborazione con Radio Monte Carlo5 ore di DJ set con alcuni dei migliori nomi della scena internazionale e italiana. Ai piatti si alterneranno Bluey e Francis Hylton degli Incognito, Nicola Conte e i DJ di Radio Monte Carlo Pat Rich e Marco FulloneL’evento verrà trasmesso in diretta dalle 19.00 alle 22.00 su Radio Monte Carlo dalla postazione storica dell’emittente all’interno del Blue Note. Insieme a Maurizio Di Maggio presenteranno la serata Nick the Nightfly e Kay Rush. Per gli amanti del vinile le sorprese non finisco qui. All’interno del Club sarà allestito un vero e proprio negozio di dischi che venderà novità e vinili esclusivi.

SABATO 17 MARZO sarà il Birthday Party ufficiale del Blue Note, accompagnato dalla musica del quintetto di Nick The Nightfly che si esibirà con Sarah Jane MorrisKarima e altri ospiti a sorpresa.

Le celebrazioni continuano SABATO 24 MARZO con il concerto di TOQUINHO per la prima volta sul palco del Blue Note.

 

#Celebrate15 porterà con sé anche nuove sculture firmate dal noto artista Marco Lodola all’interno e all’esterno del locale, una linea di merchandising con gadget in edizione limitata e il ritorno del prestigioso Blue Note Awards con una doppia premiazione. Blue Note Awards è il riconoscimento che la direzione del Blue Note Milano assegna a musicisti, autori, scrittori, giornalisti o personaggi operanti nel settore musicale che lavorano per la divulgazione della musica e che tutti i giorni vivono la musica per farla conoscere al grande pubblico.

 

Tutte le informazioni riguardo #Celebrate15 sono disponibili su: www.bluenotemilano.com

0

Tuk Music, il sogno di Paolo Fresu

“Tǔk Music è un sogno e una scommessa, una idea sottile che si fa suono e immagine. Give me five by foot! sono cinque anni di pensieri, venticinque storie musicali e altrettante immaginifiche opere d’arte”. Così Paolo Fresu commenta i primi cinque anni della sua etichetta.

Petrina, una artista Tuk

Petrina, una artista Tuk

Give me Five by Foot, celebra i primi cinque anni di storia della Tǔk Music, l’etichetta fondata da Paolo Fresu. Per celebrare l’evento il 17 luglio verrà pubblicato un doppio CD antologico contenente brani tratti da tutte le produzioni finora realizzate con l’aggiunta di 3 anticipazioni sulle prossime uscite. Il viaggio, o meglio il sogno, come lo definisce Fresu stesso, inizia nel giugno 2010 con l’uscita del doppio album “Songlines/Night &Blue” del suo quintetto, la formazione storica da dove tutto ha inizio, per svilupparsi lungo una serie di album che spaziano tra le varie essenze  della musica improvvisata e non. In catalogo sia i progetti di Fresu che le produzioni di giovani talenti meritevoli di attenzione con il filo rosso del gusto del produttore/musicista sardo, sempre più curioso ed onnivoro, che in questo modo può assecondare completamente la sua visione artistica.

Caratteristica di ogni album è la copertina, affidata di volta in volta ad un diverso artista e armonizzata dal grafico Benno Simma, che fa della serie di album una vera e propria galleria d’arte oltre che di musica: da qui la decisione di realizzare il libretto del disco su carta con grammatura speciale che lo rende più simile al catalogo di una mostra che ad un semplice booklet. L’opera di questo album è una elaborazione della radiografia del piede di Andrea Fresu, reduce da una rocambolesca frattura. Altra particolarità dell’etichetta è la totale mancanza di plastica nel packaging, in linea con il tema del rispetto dell’ambiente, tema da sempre caro a Fresu, che  organizza ormai da anni il suo Festival “Time In Jazz” portando avanti una riflessione profonda sulle energie rinnovabili. Spegneremo le candeline con una presentazione ufficiale il 12 luglio alle ore 15 in occasione di Umbria Jazz presso la libreria Feltrinelli in Corso Vannucci 78-82 a Perugia.

Questo è l’elenco degli album pubblicati sinora:
PAOLO FRESU QUINTET: Songlines/Night & Blue
RAFFAELE CASARANO: Argento
QUARTETTO ALBORADA: Ethos
LUCA AQUINO: Chiaro
PAOLO FRESU-OMAR SOSA featuring JACQUES MORELENBAUM: Alma
BEBO FERRA TRIO: Specs People
DINO RUBINO TRIO: Zenzi
PAOLO FRESU DEVIL QUARTET: Desertico
DANIELE DI BONAVENTURA: Nadir
LUCA AQUINO: aQustico
RAFFAELE CASARANO & LOCOMOTIVE: Noè
PAOLO FRESU: Vinodentro
FRANCESCO PONTICELLI: Ellipses
PAOLO FRESU QUINTET: і30!
DINO RUBINO: Kairòs
BERNSTEIN-FRESU-PETRELLA-ROJAS: Brass Bang!
PAOLO FRESU QUINTET featuring DANIELE DI BONAVENTURA: Jazzy Christmas
PETRINA: Roses of the Day
LUCA AQUINO: OverDOORS
DINO RUBINO: Roaming Heart
RAFFAELE CASARANO: Medina (in uscita a Settembre 2015)
LINX-FRESU-WISSELS/HEARTLAND: The Whistleblowers (in uscita a novembre 2015)
BARDOSCIA-ALBORADA-MARCOTULLI: Trigono (tba)

 

Tǔk Music è distribuita in Italia in esclusiva da Ducale Music